ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Mettetevi il cuore in pace: nell’area ex Coca Cola non apre Decathlon ma un food store

Arriva l'ok del Comune di Palermo al progetto di riqualifica dell'area dove un tempo sorgeva lo stabilimento di Partanna Mondello. Il via libera dopo la sentenza del Tar

Balarm
La redazione
  • 13 gennaio 2022

Foto Vito Francesco Adragna

Ormai da tanti anni in via Rosario Nicoletti, a Partanna Mondello, c’è una colonna con un vecchio silos dove un’insegna sbiadita ci ricorda che un tempo c’era lo stabilimento della Coca Cola.

I palermitani avevano appena digerito, non senza rammarico, il no del Comune di Palermo al tanto atteso arrivo di Decathlon nel capoluogo regionale e oggi, dopo diverse speculazioni sull’argomento, è arrivata la svolta.

Secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia, nell’ex stabilimento sta per aprire un supermercato della Lidl. Un passaggio reso possibile dopo che a marzo dello scorso anno la seconda sezione del Tar ha accolto il ricorso della Abate Spa, proprietaria dell’area, annullando così il provvedimento emesso a maggio del 2020 dal Suap.

Questa sentenza ha stabilito che nelle zone D del Piano regolatore era possibile il cambio di destinazione d’uso di un edificio. Quindi l’ex stabilimento Coca Cola classificato area industriale, può essere finalmente trasformato in area commerciale.



Un altro edificio a Palermo, dopo quello demolito nel 2017 di Salamone&Pullara, in viale Regione Siciliana, diventa quindi un punto vendita della grossa catena tedesca.

Un pezzo di storia della città è legata all'ex area della Coca cola, un edificio sorto agli inizi degli anni '60 quando la Sibeg, dopo Catania, decide di aprire anche a Palermo uno stabilimento per la produzione della famosissima bibita. Nel 1976 l'azienda Sibeg viene acquistata dal Gruppo Busi, che mantiene la sede a Palermo, aprendo anche le porte degli stabilimenti alle scolaresche.

Con l’avvento del nuovo millennio lo stabilimento chiude i battenti, e nel 2012 viene demolito per far posto alla costruzione del nuovo cinema multisala targato “The Space”, che non aprirà mai.

L’insediamento della Lidl adesso avrebbe avuto l’ok dal Comune di Palermo e sarebbe quindi stata ceduta circa la metà del terreno alla catena dei supermercati. L’attuale edificio sarà abbattuto e la società dovrebbe costruire nella parte acquistata un edificio di circa 2 mila metri quadrati.

Dopo tanti anni quindi cambierà l’insegna che vedremo passando per via Rosario Nicoletti, alla quale eravamo abituati. Al suo posto ne arriva un’altra, che oggi vediamo svettare in alto in diverse aree della città.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI