ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Mondello, Sferracavallo e le altre: l'elenco delle spiagge in cui non si può fare il bagno

La stagione balneare in Sicilia inizia il 16 maggio, ma ci sono ampi tratti della costa palermitana che non sono accessibili e fruibili per diversi motivi. Ecco quali sono

Balarm
La redazione
  • 3 maggio 2021

Il cartello di divieto di balneazione a Barcarello

La bella stagione è alle porte ma non tutte le spiagge di Palermo sono pronte ad accogliere turisti e bagnanti.

Dalla zona portuale di Mondello al porticciolo di Sant'Erasmo, dalla spiaggia di Vergine Maria a quella di Barcarello. Queste sono alcune delle zone in cui è in vigore il divieto di balneazione previsto da un'ordinanza del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, valida dall'1 maggio al 31 ottobre 2021.

Così, nonostante l'avvio della stagione balneare che in Sicilia inizia ufficialmente il 16 maggio, ampi tratti della costa palermitana non sono accessibili e fruibili per diversi motivi.

Le analisi del servizio igiene e sanità, infatti, hanno indotto il sindaco ad attuare il provvedimento che per alcune zone è dovuto alla persistente condizione di inquinamento, per altre a motivi di sicurezza.

I tratti di costa dove sarà in vigore il divieto di balneazione per inquinamento sono:
- la spiaggia di Vergine Maria, per 400 metri
- via Barcarello, per 250 metri
- Mondello, dalla fine di piazza Mondello fino a via Piano di Gallo (300 metri)
- dalla fine del porto di Sant’Erasmo all’inizio del porto della Bandita (3700 metri)
- dalla fine del porto della Bandita al Lido Olimpo (2500 metri)
- Lido Olimpo, al confine con il territorio di Ficarazzi (760 metri)

I tratti di costa in cui non sarà possibile fare il bagno per ragioni di sicurezza sono:
- il porticciolo di Sferracavallo (700 metri)
- il porto Fossa del Gallo (250 metri)
- il porto di Mondello (200 metri)
- il porto dell’Addaura (500 metri)
- il porto Bandita (200 metri)
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI