BANDI E OPPORTUNITÀ

HomeBandi e lavoroBandi e opportunità

Per chi ha chiesto il reddito di inclusione: come prenotare (online) i colloqui a Palermo

È attiva la piattaforma per le prenotazioni online dei colloqui con il Servizio sociale di comunità per chi ha presentato la richiesta di assegno di inclusione. Come fare

Balarm
La redazione
  • 30 gennaio 2024

Con il nuovo anno è arrivato anche il nuovo assegno di inclusione (ex reddito di cittadinanza), il nuovo strumento di sostegno alle famiglie in difficoltà introdotto dal governo Meloni e denominato ufficialmente REI, ossia "Reddito di Inclusione".

Già dallo scorso 18 dicembre 2023 i beneficiari hanno potuto presentare la richiesta per ricevere l'assegno.

Adesso si apre dunque la fase dei colloqui con il Servizio Sociale di Comunità a cui ci si può prenotare tramite la piattaforma online attivata dal Comune di Palermo sul proprio sito.

Ad annunciarlo in una nota è l’assessore alle Attività sociali, Rosalia Pennino, che rivolgendosi «alle persone che hanno presentato richiesta di assegno di inclusione e hanno già sottoscritto il Patto di attivazione digitale» possono già prenotarsi sul portale del Comune di Palermo.

La prenotazione del colloquio con il Servizio Sociale di Comunità, previsto dalla normativa sull’Assegno di Inclusione, deve essere effettuata solo dopo la sottoscrizione online del Patto di Attivazione Digitale (PAD) ed almeno dopo 30 giorni da tale sottoscrizione.
Adv
Ciò perché le domande di assegno di inclusione presentate non sono immediatamente visibili sulla piattaforma GeP.I. (Gestione dei Patti per l’Inclusione Sociale).

Si precisa che se alla data della prenotazione la pratica non è ancora visualizzabile su piattaforma GePI dall'operatore comunale, sarà cura del Servizio Sociale contattare il beneficiario prenotato per concordare il nuovo appuntamento, in data successiva.

Chi può fare domanda e quali sono gli importi previsti dal nuovo assegno? In questo articolo rispondiamo a tutti i dubbi e facciamo chiarezza.

COME PRENOTARE IL COLLOQUIO
Per procedere alla prenotazione, la persona che ha sottoscritto il Patto di attivazione Digitale, a seguito della presentazione della sua domanda di Assegno di Inclusione Sociale deve: accedere al portale dei Servizi online del Comune di Palermo, collegarsi al sistema tramite SPID o CIE, scegliere il menù "Attività Sociali" e accedere al servizio "Prenotazione Appuntamenti - Assegno di Inclusione".

La prenotazione dell’appuntamento può essere fatta anche con l’ausilio dei Patronati, dei CAF e dei servizi sociali comunali.

Si raccomanda di inserire nelle prenotazioni il recapito di cellulare e email del richiedente ADI (non del patronato o CAF).

Si precisa che il richiedente ADI dovrà effettuare una sola prenotazione. Se il richiedente che ha effettuato la prenotazione avesse necessità di effettuare un rinvio potrà farlo, annullando la precedente prenotazione secondo le modalità indicate nella ricevuta di prenotazione generata dal sistema, al momento della sua prima prenotazione.

Si ricorda, però, che la data dell'appuntamento con il Servizio Sociale deve essere fissata entro i 120 giorni dalla sottoscrizione online del Patto di Attivazione Digitale, altrimenti la misura dell'Assegno di inclusione verrà sospesa.

Al momento del colloquio la persona che ha richiesto l'assegno di inclusione dovrà portare con sè tutta la documentazione riguardante la pratica in suo possesso.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI