SPAZI PEDONALI

HomeMagazineTerritorio

Salita Raffadali e le punk-ine: i palermitani chiedono la pedonalizzazione permanente

Una petizione online per chiedere che la strada nel quartiere Albergheria venga pedonalizzata in modo permanente e rimanga l'isola felice che è stata in questo periodo

Fausto Melluso
Responsabile migrazioni Arci Palermo
  • 24 novembre 2018

Salita Raffadali pedonale nel quartiere Albergheria di Palermo

La Salita Raffadali di Palermo era una strada pessima. In forte pendenza, la svolta con le macchine era complessa e non di rado automobilisti incauti ci lasciavano una parte della fiancata, sul muro che porta in piazza Bologni.

Alcuni poco urbani temerari parcheggiavano sui marciapiedi, nonostante i divieti e la difficoltà di manovra.

C’era poco traffico e così, spesso, gli automobilisti più spregiudicati la prendevano in controsenso sperando che nessuno svoltasse, cosa che puntualmente avveniva generando stalli alla messicana carichi di tensione.

Si aggiunga a questo che era una strada piuttosto inutile, dato che faceva risparmiare ad un automobilista circa trenta secondi quale che fosse la sua destinazione.

Come isola pedonale invece va alla grande, Salita Raffadali. I turisti ci fanno le foto, gli autoctoni la percorrono con piacere, spesso approfittando per scambiare due chiacchiere con chi è seduto sulle panche.

Panche che, quando il tempo lo permette, sono richiestissime specialmente dopopranzo all’orario dell’abbiocco. Panche che di per sé rappresentano un simbolo, oggi, fortissimo di riappropriazione dello spazio pubblico, inteso in senso fisico e non solo. Sono oggetti così underground che dovremmo cominciare a chiamarle punk-e.

Per tutte queste ragioni, quando ho visto la petizione per rendere stabile la pedonalizzazione, ho subito pensato fosse inutile. Chi potrebbe essere contrario?

Invece ho contattato alcuni di quelli che la Salita Raffadali pedonale l’hanno ideata e arredata e mi dicono che esiste un nucleo di persone che si batte perché tornino le manovre maldestre, le fiancate sfiancate e gli stalli alla messicana.

E’ il caso allora di difendere questo spazio, firmando questa petizione che in poche ore sta avendo numeri che fanno pensare che la nostra comunità sia migliore di come, a volte, si mostra.

articoli recenti