PROGETTI

HomeMagazineTerritorio

Sferracavallo pedonale, nuovi varchi Ztl e telecamere: le novità per le auto a Palermo

I varchi per entrare nella Zona a traffico limitato diventano 28 (erano cinque, c'è una mappa) e via Principe di Granatelli e Sferracavallo invece accolgono isole pedonali

Balarm
La redazione
  • 12 giugno 2019

Il golfetto di Sferracavallo visto dalla Baia del Corallo

Da dove cominciamo? Sono stati fatti 23 nuovi varchi con tanto di videosorveglianza alla zona a traffico limitato di Palermo che attualente sono solo cinque (piazza Verdi, via Gagini, via Porto Salvo, Porta Felice e via Roma): dove si trovano i nuovi varchi lo puoi vedere scaricando il pdf con la mappa da qui.

Varchi per cui ci vorrà del tempo, prima che siano attivi e che saranno videosorvegliati: le telecamere registreranno chi entra senza autorizzazione comunicando direttamente con la centrale di controllo che a sua volta invierà i dati al comando della polizia municipale.

Che dati? Tutti: i vigili urbani riceveranno il numero di targa, la data e l'ora del rilevamento, il numero di varco ed il tipo di segnalazione accertata.

Le nuove pedonalizzazioni sono una in via Principe di Granatelli e l'altra a Sferracavallo: la prima è nel tratto compreso tra via Ruggero Settimo, via Wagner e via Salvatore Vigo.

La seconda, nella borgata marinara di Sferracavallo, si trova nell'area compresa tra piazza Marina, via Marina, piazza Milunzi, cortile Giammanco e cortile Mansueto.

«Sono due provvedimenti fortemente voluti da chi vive e lavora in quelle aree - dice l'assessore alla Mobilità Giusto Catania -anche richiesti e sollecitati con petizioni pubbliche. Proprio per questo, soprattutto per Sferracavallo, nei prossimi giorni nel corso di un incontro con i pochi residenti della piazza definiremo anche le modalità operative della chiusura, che intendiamo rendere quanto più possibile permanente e totale, ventiquattro ore su ventiquattro».

«Due nuovi tasselli, dal centro alla periferia, del percorso avviato da anni per aumentare il numero e la superficie delle aree pedonali, che si stanno dimostrando sempre più una combinazione perfetta di viviblità e rilancio economico - commenta il sindaco Orlando - Su Sferracavallo, vediamo questo intervento anche ovviamente in chiave fortemente turistica, per una sempre maggiore attrattività della borgata e per il rilancio complessivo della costa perché Palermo e i palermitani ricoprano e tornino a vivere pienamente il proprio mare».

Torniamo alla Ztl: il progetto "Completamento Varchi Ztl" avrà un costo di 600mila euro, finanziati nell'ambito del Piano Operativo del Pon Metro 2014-2020. La realizzazione del sistema di controllo dei varchi è stata affidata "in house" alla Sispi, che dovrà quindi bandire una gara.

articoli recenti