DOLCI

HomeMagazineFoodRicette

Un evergreen della pasticceria siciliana: la ricetta delle deliziose cassatelle con la ricotta

Dalla colazione alla merenda, fino al caffè dopo pranzo non c'è cosa migliore di una cassatella con la ricotta, uno dei cavalli di battaglia della pasticceria siciliana

Balarm
La redazione
  • 1 maggio 2020

Cassatelle con la ricotta

Dalla colazione alla merenda, fino al caffè dopo pranzo non c'è cosa migliore di una bella cassatella con la ricotta, uno dei grandi cavalli di battaglia della pasticceria siciliana.

Le cassatelle con la ricotta piacciono proprio a tutti, quindi perché non provare a realizzarle in casa: bastano un po' di manualità e gli ingredienti giusti per deliziare i propri cari con un dolce senza tempo.

Per preparare l'impasto occorrono i seguenti ingredienti:

- 500 g di farina di tipo 00
- 100 g di zucchero
- mezzo bicchiere di olio extravergine d'oliva
- mezzo bicchiere di Marsala
- succo e scorza grattuggiata di limone
- acqua

Per il ripieno invece occorrono:

- 500 g di ricotta
- 200 g di zucchero
- un pizzico di cannella
- gocce di cioccolato

Procuriamoci, inoltre, dello zucchero a velo per guarnire.

Per prima cosa dobbiamo preparare l'impasto delle nostre cassatelle. Iniziamo mettendo in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata.



Mescoliamo per bene, aggiungiamo al centro mezzo bicchiere di olio d'oliva, due cucchiai di succo di limone e mezzo bicchiere di Marsala e iniziamo a lavorare con le mani. Se occorre possiamo aggiungere un pizzico d'acqua per facilitare l'impasto.

Il composto deve diventare liscio e sodo. A quel punto dobbiamo avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per circa mezz'ora a temperatura ambiente.

Messo a riposo l'impasto, possiamo procedere con il ripieno delle cassatelle: mescoliamo la ricotta, precedentemente scolata e lasciata ad asciugare, con lo zucchero, un pizzico di cannella e una manciata di gocce di cioccolato.

A questo punto riprendiamo il nostro impasto, lo lavoriamo un altro po' con le mani e lo dividiamo in piccole porzioni, da stendere una per una con il mattarello.

Ricaviamo da queste sfoglie dei quadrati in cui porre la crema di ricotta dopodiché richiudiamo con le mani a mo' di "panzerotto", schiacciando per bene lungo il bordo.

Non ci resta che friggere le nostre cassatelle in abbondante olio caldo finché non diventano ben dorate, asciugarne l'olio in eccesso con della carta assorbente e servire con un'abbondante spolverata di zucchero a velo.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI