VIAGGI

HomeMagazineTurismoViaggi

Vacanze da sogno in Sicilia (e last minute): esperienze uniche in coppia, con amici o da soli

Barche a vela, catamarani, yacht e caicchi per settimane (o giorni) in giro per la Sicilia. C'è chi si occupa di creare per voi una vacanza "senza pensieri" con offerte last minute molto convenienti

Marta Genova
Giornalista
  • 29 luglio 2022

Vacanza in catamarano

Tutto è nato quando Luca viveva a New York. Sarà stato il “richiamo della natura”, del mare, ma è lì che l'imprenditore nato a Napoli ma cresciuto a Palermo (sua madre è palermitana), ha avuto l’idea iniziale: creare un travel nerwork per le barche, un modo in cui con un click, le persone possono attraverso una piattaforma, connettersi tra loro e programmare i viaggi in barca, in modo semplice, divertente, comodo. Esperti o meno, non fa differenza.

Nasce così Intersailclub, la prima piattaforma globale di avventure in barca che offre esperienze di alta qualità, convenienti e social.

Luca Lianza è uno skipper, quindi sa di cosa parla. «La cosa più figa – dice – è il fatto che Intersailclub unisce persone che magari non possono spendere molti soldi e sono ben contenti di dividere lo spazio e il tempo». Si tratta quindi di “vacanze social”, condivise.

Parliamo quindi subito dei Cabin Charter, che tradotto sta per “imbarco alla cabina” o “imbarco individuale”. Una soluzione perfetta per godersi una vacanza in barca a vela per tutti coloro che non hanno la possibilità di riunire un numero sufficiente di persone nello stesso periodo per poter affittare una barca in esclusiva, per chi non ha una patente nautica (che non è un dettaglio), per chi desidera rilassarsi e non preoccuparsi di itinerario e navigazione.



È possibile prenotare anche solo un posto a bordo dell'imbarcazione e le spese di routine come cambusa, carburante, ormeggio nei porti turistici, accesso ai parchi marini, tasse locali, affitto della barca ed equipaggio verranno condivise con tutti i partecipanti della vacanza, in modo che i costi complessivi siano contenuti.

Costi che variano in base alla scelta e sicuramente i last minute sono una soluzione ideale e vantaggiosa da un punto di vista economico (i prezzi sono ora soprattutto, super scontati) sia per chi fino all’ultimo non sa cosa fare e dove andare, e quindi può lasciarsi ispirare dalle proposte che trova sul sito web Intersailclub.

Le partenze imminenti dalla Sicilia da cogliere subito (last minute) sono quelle previste nella settimana 30 luglio/6 agosto, poi il 13, il 20 e il 27 agosto oltre a quelle previste nel mese di settembre. Una settimana (ma i giorni possono anche essere di meno) che rimarrà impressa nella memoria.

Ogni settimana, quindi, è possibile salpare con i cabin charter che vi porteranno in giro per la Sicilia con partenze dai punti di imbarco principali: Marsala per le isole Egadi, Palermo passando per lo Zingaro, San Vito Lo Capo e le Egadi, Capo d’Orlando per le isole Eolie, e Tropea per le Eolie, per chi si trova in Calabria.

Per qualunque richiesta è possibile quindi visitare la pagina di Intersailclub o contattare tramite WhatsApp Marianna al numero 351 8727395 per la formula Cabin charter e Luca al numero 391 3795746 per la formula barche private.

E a proposito di Cabin Charter iniziamo subito con lo sfatare alcuni miti su questo tipo di viaggi. Il primo è il classico: “questi charter sono difficili da gestire perché poi ti ritrovi a condividere uno spazio ristretto con persone che non conosci e potresti trovare male e rovinarti la vacanza”.

«Posso affermare – spiega Luca – che è nettamente l’opposto. Le crociere in cabin charter fanno iniziare nuove amicizie, e coloro che si iscrivono e decidono di fare questa esperienza sono persone già open mind. Capita invece, al contrario, molto spesso che nei gruppi che si conoscono si creino attriti perché ognuno vuole fare qualcosa di diverso, con orari diversi e regole diverse. Le crociere cabin charter sono un successone, chi partecipa non è obbligato a voler fare tutto insieme e questo non è poco.

Un altro mito è: “si scende mai a terra?”. Dovete pensare alla barca come a una villetta in affitto, una casa galleggiante. Tu scendi quando vuoi, lo skipper ti fa scendere quando lo richiedi, è chiaro poi che logica e buon senso devono esserci sempre. Insomma si troverà il modo migliore e giusto per accontentare tutti».

Per chi volesse maggiori dettagli sulla vacanza in Cabin Charte è possibile richiedere attraverso il sito di Intersailclub ​​​​​un fantastico “vademecum” in cui sono inserite tutte le spiegazioni e consigli utilissimi e risposte a quesiti di fondamentale importanza come: "Come si cucina a bordo se non c'è il cuoco?", "Che cosa è la cambusa e chi la fa?". Che sembrano cose scontate ma non lo sono per nulla quando sei su una barca. Ci sono anche le regole di "bona condotta" in spazi ristretti e condivisi, ma anche consigli per l'utilizzo del Tender o dell'uso di acqua ed elettricità a bordo e tanto altro.

Le esperienze di viaggio a bordo di barche a vela, catamarani, yacht e caicchi (sono le categorie principali), inoltre possono essere anchea tema, si va dallo yoga and sail, al wine and sail, dal trekking and sail al kite surf and sail etc... che danno qualcosa in più a chi è un appasionato di queste attività.

Non è la solita vacanza ma un modo originale per viaggiare e al contempo, se lo si desidera, conoscere persone nuove nel caso si scelga di noleggiare una barca in condivisione con altri. «Poi sta a noi, che gestiamo la piattaforma, “profilare” gli utenti e creare per loro la migliore soluzione e compagnia di viaggio, proprio in base alle caratteristiche che hanno fornito e alle informazioni date. Su ogni pagina di itinerario, puoi cliccare alla voce Whos’ on board, attraverso cui puoi capire chi c’è a bordo».

Non vi rimane che scegliere la destinazione, la barca, e, se volete, la compagnia, e partire per un viaggio da sogno.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE