IDEE E PROGETTI

HomeMagazineSocietàIdee e progetti

Verso un "futuro senza fumo": in Sicilia il dispositivo 2.0 per dire addio alle sigarette

Il nuovo dispositivo scalda dall’interno stick di tabacco per mezzo di una punta in acciaio inossidabile che genera calore mediante un campo elettromagnetico indotto

Balarm
La redazione
  • 2 dicembre 2021

Dopo il successo del dispositivo a tabacco riscaldato IQOS, scelto in Italia da oltre un milione di fumatori adulti che vi sono passati in maniera esclusiva abbandonando le sigarette, e dopo il recente lancio della sigaretta elettronica VEEV, c'è un nuovo arrivato in casa Philip Morris International.

L'azienda, infatti, ha creato un nuovo prodotto senza combustione e ha presentato il dispositivo lil SOLID 2.0, con cui conferma il proprio impegno per un futuro senza fumo, offrendo prodotti senza combustione tecnologicamente avanzati che, seppur non privi di rischi, rappresentano valide alternative per quei fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare.

«La nostra ambizione è eliminare le sigarette nel più breve tempo possibile.

Da tempo stiamo guidando il settore verso la più grande trasformazione della sua storia, favorendo la transizione dei fumatori che non smettono verso alternative tecnologiche senza combustione – ha commentato Gianluca Iannelli, Head of Marketing & Digital di Philip Morris Italia, che ha aggiunto –. Se IQOS continua a essere leader nella categoria del tabacco riscaldato, sappiamo che nessun singolo prodotto soddisferà le preferenze di tutti i fumatori adulti.



I prodotti di KT&G completano il nostro portafoglio di alternative senza combustione, fornendo ai fumatori adulti prodotti diversi per utilizzo, prezzo e tecnologia».

In questa fase pilota, il sistema lil SOLID 2.0 è disponibile in Sicilia e in Sardegna nele tabaccherie selezionate che già vendono il dispositivo IQOS. Il solo dispositivo lil SOLID 2.0 sarà disponibile anche nei negozi monomarca IQOS delle due regioni.

Come funziona lil SOLID 2.0?

Il nuovo dispositivo scalda dall’interno stick di tabacco per mezzo di una punta in acciaio inossidabile che genera calore mediante un campo elettromagnetico indotto, assicurando un riscaldamento uniforme. Il dispositivo consente tre utilizzi consecutivi senza tempi di attesa e fino a 25 utilizzi con un’unica ricarica.

Gli stick di tabacco per lil SOLID 2.0 saranno prodotti nello stabilimento di Crespellano (Bologna), centro di eccellenza a livello mondiale del gruppo Philip Morris per la produzione e prototipazione di prodotti senza combustione.

lil SOLID 2.0 arricchisce il portafoglio di alternative senza combustione di PMI, che in Italia già include IQOS, il dispositivo che scalda il tabacco, e la sigaretta elettronica VEEV.

Perseguendo la visione di un futuro senza fumo, PMI è impegnata affinché almeno 40 milioni dei propri fumatori adulti passino a prodotti senza combustione e smettano di fumare entro il 2025.

Dal 2008, l’azienda ha investito oltre 8 miliardi di dollari con un team di oltre 900 esperti in ricerca e sviluppo per offrire alternative senza combustione supportate da evidenze scientifiche.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale di IQOS.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI