ITINERARI

HomeMagazineTurismo

Viaggi in stile vintage tra food e paesaggi: i 50 Treni Storici che attraversano la Sicilia

Un totale di 23 itinerari che attraversano la regione tra monumenti, storia, gastronomia e naturalmente mari e monti: eccoli insieme al calendario e altri dettagli

Dario La Rosa
Giornalista
  • 13 luglio 2018

Uno dei treni storici che attraversano la Sicilia

L'inconfondibile fascino di un treno old style, con la sua ritmata e musicale corsa lungo le rotaie, per vivere alcuni dei luoghi più belli di sicilia e gustare le prelibatezze dei presidi slow food.

Molti e anche buoni gli ingredienti di una iniziativa firmata Regione Siciliana e Fondazione Ferovie dello Stato, che ha per titolo i "Treni Storici del Gusto" e che, da sabato 28 luglio e fino a dicembre condurrà a bordo delle sue carrozze storiche in tutte e nove le province dell'isola.

Gli itinerari sono ventitrè, per un totale di cinquanta corse, che consentiranno di esplorare non solo alcuni degli angoli più belli di sicilia, ma anche e soprattutto di gustare il bello del viaggio in treno: i paesaggi che cambiano stagione dopo stagione, il piacere della condivisione e magari anche quello della lettura alla velocità di un trainspotting in stile vintage, come a bordo della mitica carrozza "centoporte" degli anni Venti.

A inaugurare la manifestazione sarà il "Treno dei pani votivi, feste del mare e dolci conventuali", che percorrerà la ferrovia turistica della valle dei templi Agrigento – Porto Empedocle.

A seguire sarà un via vai di piccole iniziative che, oltre al viaggio in sé, mischiano interventi culturali e possibilità di vivere le eccellenze enogastronomiche firmate slow food, attraverso degustazioni e racconti sensoriali legati a i prodotti tipici.

Ci saranno il "Treno della cucina di strada e dei riti del mare" che, da Catania, raggiungerà le Gole dell’Alcantara, il "Treno del pistacchio" e quello del "barocco", che fa rima con buon vino e cioccolato, solo per citarne alcuni.

Il calendario è lungo e ricco come vedrete nel dettaglio qui sotto, ad ogni modo date e costi dei biglietti sono disponibili sul sito della Fondazione Ferrovie dello Stato oppure potete scrivere una mail a prenotazioni@fondazionefs.it.

Inziamo dal Treno dei pani votivi, feste del mare, dolci conventuali: (28 luglio; 4 agosto; 11 agosto; 18 agosto; 25 agosto; 1 settembre) da Agrigento a Porto Empedocle, il Treno del torrone, del cioccolato e di altre dolcezze: (9 dicembre) da Caltanissetta a Modica.

Il Treno delle pizze, focacce e ciambelle: (23 settembre; 14 ottobre; 4 novembre). da Caltanissetta a Porto Empedocle, il treno del cioccolato modicano: (9 dicembre). da Catania a Siracusa, a Modica.

Il Treno delle dolci devozioni: (29 luglio; 19 agosto; 16 settembre). da Catania a Dittaino (morgantina 29 luglio e 16 settembre) (piazza armerina 19 agosto), il Treno della cucina di strada e dei riti del mare: da Catania all'Alcantara (francavilla di sicilia), il Treno delle dolcezze di convento e dei pani sacri: (9 settembre; 30 settembre; 28 ottobre): da Licata a Porto Empedocle.

Il Treno del gelato nelle terre dei Nebrodi: (30 settembre): da Messina a Palermo, il Treno dei paesaggi dello Ionio e delle arance: (12 agosto; 23 settembre): da Messina all'Alcantara (francavilla di sicilia), il Treno dei dolci e dei formaggi del Val di Mazara: (7 ottobre; 11 novembre; 2 dicembre). da Palermo a Caltanissetta.

Il Treno dell'olio e del pane nero: (21 ottobre e 18 novembre). da Palermo a Castelvetrano, il Treno del gelato e della cucina di strada: (29 settembre). da Palermo a Cefalù, il Treno dei formaggi e del cibo povero delle zolfare: (14 ottobre). da Palermo a Dittaino (floristella grottacalda).

l Treno dei formaggi e delle conserve di autunno: (28 ottobre; 25 novembre). da Palermo a Dittaino (piazza armerina), il Treno delle strade del vino e delle rotte del mare: (11 novembre). da Palermo a Marsala, il Treno delle cose dolci: (7 ottobre; 4 novembre; 25 novembre). da Palermo a Segesta, a Salemi.

Ci sono anche: il Treno delle dolcezze di mandorla e miele e dei prodotti della terra: (29 luglio; 9 settembre). da Siracusa a Noto a Modica, il Treno delle dolcezze degli Iblei: (5 agosto; 19 agosto). da Siracusa a Scicli a Ragusa, il Treno della cucina di strada e delle feste agricole: (2 settembre). da Siracusa a Ragusa, il Treno del cerasuolo e dell'ulivo: (26 agosto; 23 settembre). da Siracusa a Donnafugata, a Comiso.

E ancora: il Treno dei sapori di tonnara e dei prodotti della terra: (14 ottobre; 28 ottobre; 2 dicembre). da Trapani a Castelvetrano, il Treno del pistacchio e delle colture etnee: (11 agosto; 25 agosto): da Messina a Giarre, a bronte, il Treno del pistacchio e delle colture etnee: (4 agosto; 18 agosto; 8 settembre). da Catania a Giarre, a Bronte.

articoli recenti