FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

A Palermo un mese di eventi con "Settembre al Riso": teatro, musica e incontri nell'agorà del Museo

  • Settembre al Riso
  • Palazzo Belmonte Riso - Palermo
  • Dall'1 settembre al 3 ottobre 2021
  • 21.00
  • Ingresso libero ad eccezione di alcuni spettacoli
  • Per gli spettacoli a ingresso libero, si può entrare fino ad esaurimento posti disponibili (150 per ciascun spettacolo). I biglietti degli spettacoli a pagamento sono acquistabili online. Info sulla pagina Facebook del Museo Riso. Si entra solo con green pass o con tampone negativo.
Balarm
La redazione

Arbarìa, la nuova compagnia folk del Teatro Ditirammu (foto di Angela Musacchi)

Se si vuole cercare un filo che collega gli oltre venti appuntamenti che fanno parte della seconda edizione di “Settembre al Riso” – il cartellone che si apre mercoledì 1 settembre alle 21.00 nel cortile del museo di arte moderna e contemporanea affacciato sul Cassaro, a Palermo - questo va cercato nella variegata diversità delle tante voci legate alla Sicilia.

Sul filo dell’identità isolana, autentica nella sua differente declinazione, si muovono infatti tutti gli spettacoli, teatrali e musicali, e gli incontri che sono stati scelti per comporre la rassegna, giunta al suo secondo anno di vita, promossa dall’Assessorato regionale ai Beni culturali, fortemente voluta dall’assessore Alberto Samonà in collaborazione con il Museo Riso.

Dopo una prima due giorni “Sicilia Restart” - sui temi legati alla ripartenza, con protagonisti numerosi “artigiani della cultura” -, inizieranno gli spettacoli.

Due focus importanti, il primo è dedicato a Aurelio Pes, a completamento di un progetto in tre step: Gianni Gebbia proporrà “Attis”, audiodramma in prima assoluta, nato su un testo del drammaturgo scomparso alcuni mesi fa, a cui viene anche dedicata una tavola rotonda.



E, per la prima volta in assoluto, si dedicano quattro giorni alla drammaturgia e alla ricerca linguistica di Franco Scaldati a otto anni dalla sua scomparsa, tra testi teatrali inediti, film di montaggio e serate tra pagine e parole, oltre ad un atteso convegno di approfondimento.

Gli spettacoli inizieranno sempre alle 21, tranne alcuni appuntamenti mattutini e pomeridiani. La maggior parte sarà ad ingresso libero, o con biglietto a prezzo contenuto. Si entra solo con green pass o con tampone negativo. Le info e il programma aggiornato sulla pagina Facebook del Museo Riso.

Tanto teatro per questa edizione.

Dall’ “Edipo Re” di Salvatore Guglielmino (che avvia il programma sabato prossimo), al lavoro “Aedi” di Salvo Piparo ed Egle Mazzamuto, già applaudito a Segesta; al “Requiem a due voci” di Gigi Borruso, a “La guida Zen” del Teatro Atlante, al primo studio di “Secret Sacred” dei Teatri Alchemici dedicato alla figura di san Francesco.

Dalle spinte sociali di Raizes che continua a scandire i mesi di prigionia di Patrick Zaki, fino al “Requiem a due voci” dalle liriche di Cetta Brancato, regia di Gigi Borruso e musiche di Marco Betta.

Per la musica, canti e miti popolari con Laura Mollica; i canti folk del neonato gruppo Arbarìa, le innovazioni vocali sperimentali di Miriam Palma sul “Guerrìn Meschino” di Bufalino e le scorribande barocche tra classica e cunto, dell’Arianna Arte ensemble con Maurizio Majorana; gli ultimi cantastorie pronti a raccontarsi; il viaggio jazz sulle orme di Nick La Rocca di Ana Flora con il suo gruppo.

Due gli appuntamenti con l’Opera: i fratelli pupari Argento proporranno sia il tradizionale canovaccio con “L’incanto di Orlando”, che un nuovo lavoro dedicato a Santa Rosalia che affianca attori, cantanti e manianti. E infine i “Diari d’amore” per immagini e suoni di Enrico Morsillo e Domenico De Lisi.

Ecco il programma completo degli appuntamenti. 

Mercoledì 1 settembre ore 21
ARTIGIANI DELLA CULTURA 
Ingresso libero

Giovedì 2 settembre ore 21
ARTIGIANI DELLA CULTURA 
Ingresso libero

Venerdì 3 settembre ore 21
CANTU D’AMURI di Arbarìa
Ingresso libero

Sabato 4 settembre ore 21
EDIPO RE di Salvatore Guglielmino
Biglietto € 15/10

Domenica 5 settembre ore 21
ROSALIA della Compagnia Fratelli Argento
Ingresso libero

Martedì 7 settembre ore 21
RECITAL di Laura Mollica
Ingresso libero

Mercoledì 8 settembre ore 21
LA GUIDA ZEN del Teatro Atlante
Biglietto: € 7

Giovedì 9 e 10 settembre ore 21
IL VIAGGIO DEL MESCHINO di Miriam Palma
Ingresso libero

Sabato 11 settembre ore 21
AEDI di e con Salvo Piparo
Ingresso libero

Domenica 12 settembre ore 9-18
PROGETTO I CANTASTORIE 
Ingresso libero

Mercoledì 15 e 16 settembre ore 21
LA LEGGENDA DI ORLANDO dell'associaizone Musicamente
Biglietto: € 7

Venerdì 17 e 18 settembre ore 21
SECRET SACRET #1°STUDIO dei Teatri Alchemici
Biglietto: € 7

Domenica 19 settembre ore 21
MY NAME IS PATRICK ZAKI. 45 DAYS di Raizes Teatro
Biglietto: € 10

Martedì 21 settembre ore 21
BUZZATIANA di e con Dario Ferrari e Nina Lombardino
Biglietto: € 7

Mercoledì 22 settembre 
Ore 17,30 Tavola rotonda OMAGGIO AD AURELIO PES 
Ore 21 concerto di Gianni Gebbia 
Ingresso libero

Giovedì 23 settembre ore 18
LETTO E SOTTOSCRITTO 
#IoComproSiciliano
Ingresso libero

Venerdì 24 settembre ore 21
L’INCANTO DI ORLANDO dei Fratelli Argento
Biglietto: € 7

Sabato 25 settembre ore 18 
Presentazione DIARI D’AMORE e proiezione documentario 
Ingresso libero

Domenica 26 settembre ore 21
ALLE ORIGINI DEL JAZZ 
Ingresso libero

Martedì 28 e 29 settembre ore 21
REQUIEM A DUE VOCI di Cetta Brancato
Ingresso libero

Giovedì 30 settembre ore 17,30
OFFICINA DEL SARTO 
CONVEGNO SU FRANCO SCALDATI
Proiezioni video “Io e Franco” di Franco Maresco, “La notte di Agostino il topo” Frammenti dal film (in lavorazione) di Marco Battaglia e Umberto De Paola
Ingresso libero

Sabato 2 ottobre ore 21
OFFICINA DEL SARTO 
“TITÌ E VINCENZINA” di Franco Scaldati, regia di Umberto Cantone e Guido Valdini
Ingresso libero

Domenica 3 ottobre ore 21
OFFICINA DEL SARTO 
RECITAL “FILI FATATI”
pagine dal teatro di Franco Scaldati con Melino Imparato e Salvatore Pizzillo
Ingresso libero

Martedì 5 ottobre ore 21
OFFICINA DEL SARTO 
Replica di “TITÌ E VINCENZINA” di Franco Scaldati, regia di Umberto Cantone e Guido Valdini
Ingresso libero

Venerdì 8 e 9 ottobre ore 21
PULCINELLA COMPOSITORE 
Operina di Fabrizio Lupo e Maurizio Majorana
Biglietto: € 7
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE