FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

Cinema, musica e teatro: il programma completo dell'"Horcynus Festival 2021" a Messina

  • Parco Horcynus Orca, Località Torre Faro - Capo Peloro (Me)
  • Dal 19 luglio al 5 agosto 2021 (evento concluso)
  • Consulta il programma nell'articolo
  • 5 euro; 15 euro (il 19 luglio); 3 euro (24, 31 luglio e 1 agosto); ingresso libero il 2 agosto
  • È necessaria la prenotazione telefonando ai numeri 344 2037197 – 090 9032759
Incarna la profonda vocazione mediterranea dell’Horcynus Festival la parola araba "Jamal" (bellezza) scelta per rappresentare l’ispirazione e la cornice tematica di questa nuova edizione.

Nell'anno in cui si celebra il ventennale della Fondazione Horcynus Orca e si concludono i primi dieci anni di vita della Fondazione di Comunità di Messina, torna tra le due sponde dello Stretto, Scilla e Messina, un ricco programma di spettacoli al Parco Horcynus Orca di Capo Peloro, con una prima sessione dal 19 luglio al 5 agosto e poi di nuovo in autunno. 

Il Festival, che insiste e mantiene un diretto contatto con il pubblico nel rispetto di tutte le norme vigenti anti Covid, è un vero e proprio momento di incontro ricco di bio-diversità e aperto agli scambi di conoscenze e risorse che le fondazioni messinesi e questa manifestazione accompagnano e promuovono.

Con uno sguardo alla bellezza, la Fondazione Horcynus Orca porta avanti le intenzioni a fondamento delle passate edizioni riconducibili ad un'esperienza legata al concetto di "cambiamento", che vede coinvolto il territorio.



L’apertura del 19 luglio è affidata al musicista jazz Paolo Fresu con due speciali appuntamenti: alle 18.30 la presentazione del libro "La storia del jazz in 50 ritratti di Paolo Fresu e Vittorio Albani" (Centauria Edizioni), a cura di Feltrinelli Messina e di Enrico Vita e alle 21.30 il concerto. A Fresu sarà assegnato il Premio "Horcynus Orca 2021" per la sua grande carriera musicale e per una sensibilità sempre attenta alle metamorfosi e alla promozione della propria idea di bellezza..

Un'ampia sezione del festival sarà dedicata al quartiere di Fondo Saccà, a Messina,. In programma due concerti del pianista italo-brasiliano Marcelo Cesena.

Per il terzo anno consecutivo, Messina accoglierà il "Festival del Cinema Spagnolo", ideato da Federico Sartori e Iris Martin Peralta, con una selezione di qualità in versione originale, con sottotitoli ed anteprime assolute. E poi la rassegna cinematografica itinerante "FuoriNorma", ideata dal critico Adriano Aprà, il "Teatro per Ragazzi" di Accademia Sarabanda e tanto altro ancora (leggi il programma completo).

L'ingresso alle attività del Festival è gratuito solo il 2 agosto, gli altri giorni con biglietto al costo di 5 euro, tranne il 24, 31 luglio e 1 agosto (3 euro) e 19 luglio (15 euro), previa prenotazione.

COSA C'È DA FARE