MANIFESTAZIONI

HomeEventiManifestazioni

Incontri, cinema, attualità e musica: cinque giorni di eventi per il "Taobuk"

  • Vari luoghi della città - Taormina (Me)
  • Dal 21 al 25 giugno 2019 (evento concluso)
  • Consultare il programma
  • Ingresso gratuito
Balarm
La redazione

Nina Zilli

Torna con la sua nona edizione il "Taobuk - Taormina International Book Festival", ideato e diretto da Antonella Ferrara e in programma dal 21 al 25 giugno. Cinque giorni nei quali la letteratura incontra il cinema, l’arte, l’attualità e la memoria, passando per la musica e la grande cucina, riempiendo di parole, fascinazioni e ricordi i più bei luoghi della città. Tema di questa nuova edizione il desiderio: anelito che mette le ali alla volontà, fiamma che accende più della ragione, ricerca della felicità che ha nell’appagamento del piacere la ricompensa (leggi il calendario completo).

Momento clou del festival anche l‘attesa serata di gala, ad ingresso libero, che si svolge al Teatro Antico di Taormina sabato 22 alle 21.30. Protagonisti molti nomi della cultura e dello spettacolo italiani e internazionali. Un evento che vede sul palco, per ricevere i Taobuk Awards, riconoscimento d'eccellenza nel campo della letteratura e delle arti, il premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, scrittrice statunitense di origine bengalese, e Ian McEwan, uno dei più grandi autori britannici. 

La serata continua con il grande cantautorato e la musica internazionale più raffinata: diretti da Valter Sivilotti e accompagnati dall’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, che apre con l’Ouverture della Carmen di Bizet, si esibiscono Simone CristicchiNina Zilli. E ancora la violinista enfant prodige Anastasiya Petryshak e il soprano georgiano Nino Surguladze. Ospiti della serata anche il regista Marco Bellocchio, l’attore Massimo Ghini e Nancy Brilli. Spazio anche alla moda italiana con la stilista Marella Ferrera, sul palco per ricevere il Taobuk Award Trame di Storia. La serata è condotta dal giornalista del Tg1-RAI Alessio Zucchini e da Antonella Ferrara, presidente di Taobuk.

Nel programma spiccano anche i tributi ai grandi anniversari che richiamano figure e personalità fondamentali: dal trentennale della scomparsa di Sciascia fino a risalire al cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, passando per i cinquant’anni del celebre furto della Natività del Caravaggio a Palermo, e tornare ancora indietro al centenario della nascita di Primo Levi ma anche di "Save The Children", l'organizzazione associazione fondata da Eglantyne Jebb, per approdare ai focus su Ercole Patti, Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Pier Paolo Pasolini. Di editoria e giornalismo, invece, si parla nelle due tavole rotonde, promosse in collaborazione con il Gruppo Editoriale Ses Spa Gazzetta del Sud - Giornale di Sicilia.

In calendario anche un’ampia sezione Fud Hub, in cui gli incontri con i maestri del gusto si accompagnano a raffinate degustazioni. È in questo contesto che Fernanda Roggero, celebre giornalista enogastronomica, torna a conversare con rinomati chef, enologi ed esperti di management, come Stevie Kim, Alfio Visalli, Renato De Bartoli, Daniele Cernilli, Robert Camuto, Andrea Berton, Anthony Genovese, Massimo Mantarro, Gonzalo Luzarraga, Martina Caruso, Pasquale Caliri.

Si chiama "I sogni son desideri” il Taokids, la sezione che Taobuk dedica ai bambini e ai ragazzi, con una serie di iniziative ludiche e al tempo stesso formative. La sezione Taokids, concepita per i più piccoli, è a cura di Annalisa Galeano, con la partecipazione del Comitato Provinciale di Messina per l’UNICEF e del Gruppo Promotore UNICEF di Taormina. Le iniziative sono divise per fasce d’età.

Taormina

Vari luoghi della città
Vedi mappa

eventi consigliati