ITINERARI & VISITE

HomeEventiItinerari & Visite

Il teatro più antico di Palermo, D'Annunzio e Eleonora Duse: al Bellini di Palermo una visita con performance

  • Estate al Bellini
  • Teatro Bellini - Palermo
  • 30 agosto 2019 (evento concluso)
  • 19.00, 21.00 e 22.00
  • 10 euro (intero), 8 euro (ridotto Cral, Arci e over 65), 6 euro (bambini fino a 10 anni)
  • Per partecipare è consigliata la prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili ai numeri 329 8765958 e 320 7672134 o tramite mail all'indirizzo eventi@terradamare.org
Balarm
La redazione

Eleonora Duse

La storia del teatro è lunga, rappresenta uno tra i più antichi della città (secondo in città al Santa Cita edificato alla fine del Seicento) costruito nel Settecento è antecedente al Teatro Massimo e al Politeama Garibaldi: una performance esclusiva e visite guidate sulle figure di Gabriele d'Annunzio ed Eleonora Duse: venerdì 30 agosto arriva il terzo appuntamento di "Estate al Bellini", in programma fino al 28 settembre.

Accolti dagli operatori culturali della cooperativa turistica Terradamare i partecipanti assistono prima di tutto al racconto delle memorie storico-artistiche belliniane e, in base alla performance in scena, a quello delle memorie di quella specifica forma d’arte che nel corso degli anni è stata rappresentata sullo storico palcoscenico.

Le visite guidate del 30 agosto - disponibili come sempre in tre turni alle 19, alle 21 e alle 22 - rievocano la memoria di Eleonora Duse, l'amante del "Vate" del Decadentismo e interprete del Superuomo, la "Divina", tra le più belle e carismatiche attrici del 19esimo secolo.

Sia la Duse che D'Annunzio furono entrambi presenti al Teatri Bellini nel 1899 in occasione della messa in scena de "La Gioconda", tragedia scritta da Gabriele d’Annunzio.

L'arte dusiana, il "dolorismo", cifra stilistica dell'attrice, l’intenso rapporto amoroso con Arrigo Boito, la travagliata relazione con D'annunzio: sono solo alcuni degli elementi che saranno narrati per omaggiare una donna che divenne famosa in tutto il mondo, pur recitando solo in italiano, e che era in grado di trasmettere il respiro dell'anima.

Le visite sono seguire da una speciale performance interattiva a cura di Preziosa Salatino: il "Jukebox delle Parole" coinvolge direttamente il pubblico presente nella scelta dei temi da affrontare in rime, versi e poesia, proprio come si faceva un tempo con i brani musicali di un juke-box.

A ogni argomento è associata una poesia o un breve racconto che viene recitato al pubblico in un clima di intimità ed empatia.

Sperimentato per la prima volta in Sardegna come performance di strada, il juke-box ha allietato spettatori e passanti di ogni età: dai vicoli di Erice e Ballarò (in modalità one-to-one, occhi negli occhi), al teatro ellenistico di Monte Jato. 

Per partecipare agli appuntamenti di "Estate al Bellini" è consigliata la prenotazione con qualche giorno di anticipo (data la ridotta disponibilità di posti) specificando il turno di preferenza (alle 19, alle 21 o alle 22) chiamando i numeri 329 8765958 e 320 7672134 oppure scrivendo una mail all'indirizzo eventi@terradamare.org.

Il ticket intero ha un costo di 10 euro, mentre per tesserati Cral, Arci e over 65 è previsto un ridotto di 8 euro. I bambini fino a 10 anni pagano 6 euro.

Teatro Bellini

Piazza Bellini 7 - 90133 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati