MUSICA E DANZA

HomeEventiMusica E Danza

La musica jazz a Palermo: i concerti in programma al Miles Davis

  • Miles Davis Jazz Club - Palermo
  • Dal 23 al 24 settembre 2022 (evento concluso)
  • Consulta il programma
  • Ingresso con consumazione; 4 euro (servizio al tavolo durante il concerto oltre la consumazione)
Liberamente ispirato al trombettista e compositore statunitense jazz, considerato uno dei più influenti, innovativi e originali musicisti del XX secolo, il Miles Davis nasce dal desiderio di Ettore Balistreri di creare uno spazio unico per la musica di qualità a Palermo.

Il locale ospita diverse realtà musicali per offrire al suo pubblico delle serate jazz nella sua forma più pura.

Il calendario

Venerdì 23 settembre 2022, ore 21.30
Asero/Vicari New Quartet

Paolo Vicari, eclettico batterista ennese tra i più acclamati e attivi batteristi Jazz sul territorio nazionale che vanta collaborazioni con importanti musicisti del panorama jazzistico internazionale, batterista stabile dell'Orchestra Jazz Siciliana e docente presso il conservatorio "A.Toscanini" di Ribera, si affianca a Giuseppe Asero, formidabile sassofonista catanese, anch'egli noto jazzista siciliano dal curriculum ricco di importanti collaborazioni musicali.
Dopo numerosi anni di collaborazione, si affiancano in questo nuovo progetto a Giuseppe Vasapolli al pianoforte e Fulvio Buccafusco al contrabbasso, proponendo un repertorio di brani della tradizione jazzistica. (Giuseppe Asero - sax alto, Paolo Vicari - batteria, Giuseppe Vasapolli - pianoforte e Fulvio Buccafusco – contrabbasso). 
Adv
Sabato 24 settembre, ore 21.30
“Swing Along With Me” di Toni Piscopo Quartet

La formazione, costituita da Giovanni Conte (pianoforte), Riccardo Lo Bue (contrabbasso), Paolo Vicari (batteria), e Toni Piscopo (voce), comprende musicisti d’alto profilo professionale esibitisi di frequente a manifestazioni di livello nazionale ed internazionale. Toni Piscopo, vocalist del gruppo, è considerato uno fra i pochi interpreti italiani della canzone popolare tradizionale americana. 
Il quartetto attinge il proprio repertorio dai classici della musica pop e jazz americana, proponendo i temi dei più grandi compositori (Gershwin, Porter Ellington, ecc.) che, attraverso la struttura di “canzone”, hanno finito per scrivere la storia stessa di un’intera epoca. Tra i brani in programma si potrà ascoltare “Nice work if you can get it”, “It’s all right with me”, “Take the “A” train” , ma anche “Wawe”, “That’s life” ed altri.

 

COSA C'È DA FARE