TEATRO E CABARET

HomeEventiTeatro E Cabaret

La nuova stagione del "Regina Margherita" di Caltanissetta: il programma degli spettacoli

  • Teatro Regina Margherita - Caltanissetta
  • Dal 18 novembre 2021 al 7 aprile 2022 (evento concluso)
  • 21.00
  • Da 12 euro
  • Infoai numeri 0934 547034 o 379 1671142. Biglietti acquistabili su "Live Ticket"

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
Con una stagione essenziale e raffinata il teatro Regina Margherita di Caltanissetta è pronto a riaprire il sipario ed a invitare la cittadinanza a riprendere la sana abitudine di assistere agli spettacoli dal vivo.

Dal 18 novembre 2021 al 7 aprile 2022 sono sei gli spettacoli inclusi nella stagione teatrale 2021/2022 messa a punto dall'assessora alla cultura e al teatro Marcella Natale, spettacoli che parlano di rinascita, di rigenerazione, di resilienza.

Tutti profondamente legati alle radici più profonde della nostra cultura.

L'assessora alla cultura e al teatro Marcella Natale ha dichiarato: «La nostra proposta teatrale integra e completa la variegata
offerta culturale della città che, superata la fase più difficile della pandemia, si è risvegliata rigenerata di una nuova linfa. Spero che in futuro in teatri nisseni possano fare rete e presentare una stagione congiunta». 

Il programma degli spettacoli

Giovedì 18 novembre 

"Minnazza", racconto che si snoda dalle origini della letteratura dell’isola dei Ciclopi fino ai nostri giorni, tra i miti e il quotidiano, tra il
sorriso e la denuncia civile. Un percorso drammaturgico costruito da Fabio Grossi, che firma anche la regia, con l'interpretazione dell'attore Leo Gullotta



Martedì 14 dicembre
"In nome della Madre" di Erri De Luca, in scena l'attrice Galatea Ranzi. Facendo ricorso al linguaggio semplice e terso della poesia, Erri De Luca racconta la gravidanza di Miriàm/Maria in una versione laica e poetica, che commuove e fa riflettere credenti e laici.

Giovedì 3 febbraio
"Mittente: Wolfgang Amadé Mozart", una full immersion nel mondo di uno dei più grandi geni della storia della musica portata in scena dall’eclettico Tullio Solenghi, con la sua sapiente ironia e prorompente personalità, con il Trio d'archi di Firenze

Venerdì 11 marzo
"Ombre", nuovo spettacolo di Gaetano Aronica. La drammaturgia, scritta a quattro mani con Adriana Sabbatini, è asciutta, iperrealista, quasi cinematografica. La storia, portata in scena dallo stesso Aronica con la Compagnia del Teatro Pirandello (Franco Bruno, Emanuele Carlino, Silvia Frenda, Marcella Lattuca, Fabrizio Milano, Viola Provenzano e Nicola Puleo) è quella di un giudice siciliano da una
parte e una studentessa in attesa di discutere la tesi dall'altra. Firma scene e costumi di questo spettacolo Flavia Cocca, scenografa, costumista e illustratrice nissena.

Mercoledì 30 marzo
"Verso l'infinito", spettacolo musicale dei violinisti Giovanna Polacco e Carlo De Martini dedicato al geniale Johann Sebastian Bach, con la voce narrante di Piergiorgio Odifreddi

Giovedì 7 aprile
"Medea" da Jean Anouilh portata in scena dal regista Sebastiano Mancuso con Luana Toscano nel ruolo del titolo e il nisseno Liborio Natali in quello di Giasone

COSA C'È DA FARE