MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

"Palermo Classica" riparte dai concerti da camera: allo Steri le promesse della musica internazionale

  • Music for Life
  • Palazzo Chiaramonte-Steri - Palermo
  • 2, 6, 12, 18, 25, 30 agosto 2020
    6 settembre 2020
  • 21.00
  • 9,50 euro (singolo concerto), 45 euro (intera rassegna)
  • Biglietti acquistabili all'Accademia Palermo Classica (via Paolo Paternostro, 94) o online sul circuito CiaoTickets. Info ai numeri 091 332208 o 348 8697632
Balarm
La redazione

Il "Trio Serenade" è composto da Violina Petrychenko, Kateryna Kostiuk e Vitalii Nekhoroshev

Il Covid aveva congelato la rassegna di Palermo Classica, ad inizio marzo: nessun concerto era più risuonato ai Crociferi, nessun giovane musicista era più giunto. E di questi tempi, è veramente coraggioso, riprendere e rimettersi in gioco.

E quindi, Palermo Classica avvia l'estate, anche se con una formula “da camera”, con ingressi contingentati e recital “intimi”.

«Era importante esserci – dice Mimmo Salerno che firma la rassegna – ma non possiamo organizzare un festival come quello dell'estate scorsa alla Gam; non nell'anno in cui avremmo celebrato sia il nostro decimo compleanno che il 250° anniversario della nascita di Beethoven. Rimandiamo i festeggiamenti, e ripartiamo con lo stesso spirito con cui siamo nati».

Nel chiostro dello Steri, da domenica 2 agosto a domenica 6 settembre, ogni sera alle 21.00, si susseguiranno sette recital pianistici con protagoniste giovani promesse della musica internazionale, tutti racchiusi sotto il titolo simbolico "Music For Life".



Ecco il programma completo. 

Domenica 2 agosto

La pianista ucraina Violina Petrychenko inaugura il festival con un omaggio romantico a Beethoven (To the distant beloved, Op. 98), Schumann (Phantasiestücke per pianoforte, Op. 12), Mendelssohn-Bartholdy (Le Romanze senza parole), S. Rachmaninov (Vocalisee) e Shamo (Pictures of Russian the painters).

Giovedì 6 agosto

Alla violinista ucraina Violina Petrychenko si unisce la sua conterranea Kateryna Kostiuk e il clarinettista russo Vitalii Nekhoroshev per formare il Trio Sérénade. Il Recital prevede un omaggio a Mozart (Trio in Mi bemolle maggiore “Kegelstatt Trio”, K498), D. Milhaud (Suite per violino, clarinetto e pianoforte, Op. 157b), F. Poulenc (Suite for clarinetto, violino e pianoforte), P. Schoenfield (Cafe Music 2. Andante moderato), D. Shostakovich (Cinque pezzi per due violini e pianoforte, arr. per clarinetto), R. Cafolla (Mota Perpetuo, Tango per Tre).

Mercoledì 12 agosto

Tocca alla beniamina della rassegna, la biondissima pianista russa Sofia Vasheruk che ha scelto: Mompou (Paysages - I. La fuente y la campana | II. El Lago), Rachmaninov (Etude-Tableaux n. 4 in Re minore, Op.33), Brahms (Intermezzo n. 16, Op.118), Barber (Excursions n.1, Op.20), Lésar (Secret), Schubert (Menuet and Trio, D.600/610), Gershwin (Preludio in Si bemolle maggiore), Haydn (Sonata n. 59 in Mi bemolle maggiore, Hob.XVI/49), Drozdoff (Au tombeau de Rachmaninof: Dies irae – Epitaphe – Psalmodie du printemps) e Rachmaninov (Preludio in Si bemolle maggiore, Op.23).

Martedì 18 agosto

Il duo di piano a quattro mani formato da Onofrio Claudio Gallina e Andrea Vizzini ha scelto un programma prezioso che schiera Satie (Troi morceaux en form de Poire), Debussy (Petite Suite – Six Epigrafe Antiques), Fauré (Dolly), Ravel (Ma mere l’Oye) e Poulenc (Sonata).

Martedì 25 agosto

La pianista rumena Axia Marinescu si dedica a "scorribande" mediterranee e ai fantastici tanghi di Piazzolla con Albeniz (Suite spagnola no.1 Op. 47), Ravel (Alborada del gracioso), Debussy (La puerta del vino – Soirée dans Grenade), Gottschalk (Souvenir de Porto Rico). 

Domenica 30 agosto

La pianista estone Kristi Kapten ha scelto Mozart e Beethoven e suonerà con il Palermo Classica String Quartet, esibendosi nel Piano Quartet n. 2 K 493 di Mozart e nel Trio n. 1 in Re maggiore, Op. 70 di Beethoven. 

Domenica 6 settembre

Il Palermo Classica String Quartet accompagna la pianista greca Nefeli Mousoura, a cui è affidata la chiusura della rassegna e che ha scelto per l'occasione Beethoven (Sonata n. 31 in La bemolle maggiore, Op. 110) e Chopin (Piano Concerto n. 1 in Mi minore, Op. 11 (Chamber version).

Palazzo Chiaramonte-Steri

Piazza Marina 61 - 90133 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati