MOSTRE
HomeEventiMostre

Residenza artistica di Laura Pitingaro: installazione all'Archivio Storico Comunale

  • Archivio Storico Comunale - Palermo
  • Dal 16 febbraio al 8 marzo 2024 (evento concluso)
  • Visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30, mercoledì dalle 9.30 alle 17.30, sabato e domenica dalle 10.00 alle 16.30
  • Gratuito
  • Info all'e-mail info@laurapitingaro.it, prenotazioni performance all'e-mail gg.classicalmusic@gmail.com
Balarm
La redazione

L'Archivio Storico comunale di Palermo

Nella Sala Damiani Almeyda dell'Archivio Storico Comunale di Palermo, da venerdì 16 febbraio (inaugurazione alle 18.00) a venerdì 8 marzo, l'installazione "ognissanti&peccatori" realizzata dall'artista Laura Pitingaro a conclusione della sua residenza artistica.

L'installazione è accompagnata da una mostra documentale a opera dell'Archivio che presenta materiali legati a ricorrenze e processioni nella Palermo interculturale del Basso Medioevo, quando tra le mura della città convivevano cristiani, musulmani ed ebrei.

Un'esplosione di fili che si dipanano dall'ara cerimoniale posta al centro della sala, drappi dipinti con forme astratte calati dai ballatoi delle pareti laterali, fasci di luce proiettati dagli oblò della pavimentazione, un baldacchino centrale di paramenti intrecciati con trame cromatiche che pare fluttuare sopra alla testa dei visitatori.

Il progetto è impreziosito da una performance pubblica prevista per il finissage di venerdì 8 marzo alle 18.00, ideata da Laura Pitingaro, quale funzione sonora rievocativa assieme a Giulia Alberti (soprano), Giovanni Damiani (compositore ed elettronica) e Alessandro Lo Giudice (flauto). Per la performance è gradita la prenotazione.

Un progetto di art-based research sulla storia interculturale della Vecchia Palermo, a cura di Diego Mantoan (Università degli Studi di Palermo).

L'installazione è visitabile, dal 16 febbraio all'8 marzo, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30, mercoledì dalle 9.30 alle 17.30, sabato e domenica dalle 10.00 alle 16.30.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE