TEATRO E CABARET

HomeEventiTeatro E Cabaret

Spazio Franco riparte con "Scena Nostra": il programma degli spettacoli ai Cantieri Culturali alla Zisa

  • Cantieri Culturali alla Zisa - Palermo
  • Dal 22 ottobre al 31 dicembre 2021
  • Consulta il programma nell'articolo
  • Gratuito (solo lo spettacolo "Il Nuovo Soggetto") 8 euro (gli altri spettacoli)
  • Biglietti acquistabili sul sito "Spazio Franco". Ingresso con Green Pass
Dopo oltre 18 mesi di fermo obbligato a causa della chiusura dei teatri e delle relative restrizioni che hanno impedito una corretta sostenibilità dei progetti culturali che non godono di corposi finanziamenti pubblici, Spazio Franco riparte con la sua "Scena Nostra" , il focus sulla scena contemporanea ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo e un programma sino a dicembre.

Si riparte con un titolo inequivocabile, “Siamo ancora (più) vivi (che mai)” che vuole marcare la difficoltà per gli operatori dello spettacolo nel sopravvivere in questo lungo periodo di stop, senza però ergersi ad eroi né crogiolarsi con autoreferenziali atti di resilienza ma semplicemente fare di necessità virtù per poter raccogliere i frutti di un lavoro artistico e artigianale che non si è mai fermato.

Il programma.

Ottobre

Scena Pride, in collaborazione con il Palermo Pride.

Sono 3 gli appuntamenti di questo particolare focus: il 22, 23, 24 ottobre (alle ore 21.15) viene presentato in anteprima nazionale "Sweet Transvestites" di Giuseppe Sangiorgi, che riscrive "La Dodicesima Notte" per 3 attrici: Serena Barone, Marzia Coniglio e Oriana Martucci che con tutto il loro talento attraversano la commedia dei travestimenti per eccellenza per darne nuovi sensi non solo estetici ma politici e farne materia di indagine, terreno di gioco, rito iniziatico, che permetterà a ognuno di loro di incarnare il proprio personaggio.



Sempre in anteprima nazionale il 28, 29 e 31 ottobre (alle ore 21.15) lo spettacolo "Duemillimetri" di e con Dario Muratore e Massimo Vinti che affrontano una storia di cronaca italiana, quella strage di Giarre che ha dato la nascita ai movimenti arcigay a Palermo e poi a seguire in Italia. 

Sempre il 31 ottobre (alle ore 19, con ingresso gratuito) è protagonista Massimo Verdastro con il suo "Il Nuovo Soggetto" di Nino Gennaro, una performance inedita ed in esclusiva per il Palermo Pride, che porta il grande attore e regista ad affrontare ancora una volta uno dei poeti ed autori più geniali che Palermo abbia mai avuto, quel Nino Gennaro che continua a essere fonte di ispirazione per nuove prospettive, nuovi sguardi e nuovi soggetti.

Novembre

Scena Nostra
Ad aprire questo focus il 6 e 7 novembre (alle ore 21.15), Licia Lanera, considerata tra le migliori Attrici della nuova scena italiana, già pluripremiata vincitrice di diversi Premi Ubu, che presenta il fortunato "Guarda come nevica. 1 cuore di cane", primo capitolo della sua trilogia dedicata agli autori russi e che in questo lavoro riscrive per la scena Michail Bulgakov.

Il 19 e il 20 novembre (alle ore 21.15), dopo il successo dell’anteprima presentata allo scorso Mercurio Festival, torna allo Spazio Franco "5discorsiXdistruggereMe" di e con Margherita Ortolani e le musiche dal vivo di Roberto Cammarata e Simona Norato.

Il 26 e il 27 novembre (alle ore 21.15), in anteprima nazionale, "Antigone Screaming" nuovo capitolo che la Compagnia Suttascupa dedica all’eroina sofoclea per una riscrittura contemporanea della poetessa somala Ubah Cristina Ali Farah e di Giuseppe Massa che ne è anche regista.

Dicembre

10 anni di Babel
A dicembre infine, un focus dedicato a Babel per i 10 anni dalla sua fondazione: la compagine palermitana capitanata da Giuseppe Provinzano, giunge a questo traguardo anagrafico con ottimi risultati raggiunti. Un mese per tracciare le linee di un percorso in evoluzione tra vecchie, nuove produzioni e nuovi progetti.

COSA C'È DA FARE