MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

Un'ora di musica al calar del sole: l'omaggio a Morricone con gli splendidi tramonti delle Isole Egadi

  • Vari luoghi della Sicilia
  • 26 giugno 2021
    3, 10 luglio 2021 (evento concluso)
  • Alle 19.00
  • Gratuito
Balarm
La redazione

Il tramonto da Marettimo

Da "C’era una volta in America", passando per "Il buono, il brutto e il cattivo" e "Nuovo Cinema Paradiso", ecco alcune delle colonne sonore cinematografiche immortali del grande maestro Ennio Morricone raccontate gratuitamente a Favignana, poi a Marettimo e a Levanzo. 

Location uniche e suggestive per il concerto-tributo "C’era una volta…alle Egadi" ideato da Filippo Peralta e promosso nell'arcipelago dalla Pro Loco Isole Egadi, presieduta da Massimo Saladino.

Chitarra e violoncello e poi musica al tramonto sugli scogli: queste sono le peculiarità originali per omaggiare il talento indiscusso della musica mondiale. Un'ora di musica da ascoltare tutta d'un fiato al calar del sole, con un programma che non prevede soltanto le colonne sonore dei film ma anche brani meno conosciuti e brevi interventi audio con le parole del Maestro. 

Si comincia da Favignana, sabato 26 giugno: i due musicisti (Gino De Vita alla chitarra e Vincenzo Toscano al violoncello) suoneranno sugli scogli di punta Sottile, conosciuta per gli splendidi tramonti con vista su Marettimo. Sabato 3 luglio, invece, il concerto si terrà a Scalo Maestro a Marettimo, una suggestiva e minuscola caletta di sabbia racchiusa da punta Troia (dove si erige il Castello) e inserita in un contesto particolarmente selvaggio e incontaminato.

A Levanzo, invece, sabato 10 luglio, il concerto si terrà sugli scogli di Cala Fredda, in un pezzo di costa ancora selvaggio, a pochi passi dal centro. 

«Questo concerto-tributo a Ennio Morricone programmato in queste location particolari e uniche si candida a diventare uno degli omaggi più autentici a Ennio Morricone – spiega Filippo Peralta, ideatore del progetto – il maestro è stato l’interprete della più bella musica del nostro tempo, capace di emozionare pubblico di tutte le generazioni».
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE