Chiese in Sicilia

Home > LuoghiChiese

Chiesa del Santissimo Salvatore

La Chiesa del Santissimo Salvatore a Palermo

Indirizzo
Via Vittorio Emanuele 382 - 90134 Palermo - Vedi mappa
Apertura
Tutti i giorni, Chiuso il martedì
Visite
Tutti i giorni, ore 10-18
Ingresso
2,50 euro (intero), 1,50 euro (ridotto per gruppi di almeno 10 persone o biglietto del Circuito d'Arte sacra)
Telefono
091.6118168
Altri link

La Chiesa del Santissimo Salvatore è una chiesa barocca ubicata Corso Vittorio Emanuele, a poca distanza da piazza Bologni.

Originariamente era luogo di culto del monastero delle suore basiliane voluto da Roberto il Guiscardo nel 1072. L’aspetto attuale della costruzione, però, si discosta moltissimo dall'originale normanno, poiché le forme, già rimaneggiate nel Cinquecento, diventarono pienamente barocche alla fine del '600, con l’affidamento dell’incarico all’architetto Paolo Amato. Colpisce il fastoso interno, interamente decorato da affreschi e marmi policromi.

La chiesa è stata consacrata nel 1704. L'originale intenzione barocca aveva perso negli anni la propria rigidità, aprendosi al gusto contemporaneo che richiedeva linee più accattivanti, forme più spregiudicate. Venne infatti abbandonata la pianta basilicale, a favore di quella poligonale ad unica aula, e le superfici vennero ricoperte dalle lussureggianti decorazioni completamente armoniche alla struttura architettonica.

Punto d'attrazione del complesso, l'omonima cupola, aperta a turisti e fedeli della città per una suggestiva panoramica della città.

Foto di Clotilde Toralbo

prossimi eventi in questo luogo