Zone archeologiche in Sicilia

Home > LuoghiZone Archeologiche

Cave di Cusa

Indirizzo
Parco Archeologico di Selinunte
91021 Campobello di Mazara (Tp) - Vedi mappa
Apertura
Tutti i giorni dalle 09.00 alle 14.00
Ingresso
6 euro (intero), 3 euro (ridotto) - ticket d'ingresso al Parco Archeologico di Selinunte
Telefono
0924.46277
Sito web
A circa una decina di chilometri ad Ovest di Selinunte gli ingegneri selinuntini trovarono la pietra migliore per realizzare le loro opere grandiose. Si tratta della zona delle cosiddette Cave di Cusa, dove il banco di calcarenite, affiorante per un tratt
E-mail
urp.parco.archeo.selinunte@regione.sicilia.it
Altri link
Balarm
La redazione
La grande area delle Cave di Cusa sorge circa una decina di chilometri a nord-ovest di Selinunte, nel territorio di Campobello di Mazara, su un pianoro vicino la costa. 

Le Cave furono utilizzate per l’estrazione del materiale per la costruzione dei templi di Selinunte. Sono costituite da un grosso banco di calcarenite, lungo circa 2 km, con un andamento est-ovest, parallelo alla linea di costa. 

Non hanno confronti per la loro ampiezza e per il loro incredibile stato di conservazione, che permette l’analisi di tutte le fasi di lavorazione della pietra, dando sfoggio ancora oggi di grande abilità tecnica ed organizzativa.

Le Cave furono in uso dal Sesto sec.a.C. fino alla fine della vita della città greca, quando la conquista punica determinò il momento di interruzione improvvisa del lavoro di cava. 

EVENTI IN PROGRAMMA