ESTATE

HomeMagazineTurismo

A mare dal primo maggio: l'estate è iniziata per una Mondello di eventi, sport e servizi

Si rifà il look la spiaggia più frequentata di Palermo: più sport, aree per bimbi e mamme, la copertura Wifi, lounge bar e una nuova moto d'acqua per la sicurezza

Balarm
La redazione
  • 20 aprile 2018

La spiaggia di Mondello

L’estate sta arrivando e la spiaggia di Mondello si prepara ad accogliere i palermitani, e non solo. Così la Mondello Italo Belga rifà il look alla spiaggia più frequentata della città.

Riparte la stagione balneare con 100 cabine in meno rispetto all’anno scorso e con la spiaggia accessibile a tutti. Wifi (per gli abbonati), sport e divertimento: è questa l’estate di Mondello.

Sono quattro le spiagge attrezzate: il Lido Valdesi, che aprirà il primo maggio, il Lido Sirenetta che sarà attivo dal 1° giugno, il Lido Stabilimento, a pochi passi dall’Antico Stabilimento Balneare che sarà operativo dal primo maggio e il Lido Onde Beach, in funzione dal 1° giugno, che sorgerà in un’area precedentemente dedicata alle cabine e sarà alla portata di tutte le tasche.

Gli stabilimenti saranno aperti tutti i giorni dalle 9 alle 19 e la stagione balneare si chiuderà il 30 settembre. Oltre alle docce, ai servizi igienici, alle cassette di sicurezza, agli spogliatoi, allo spazio bimbi, i bagnanti, grandi e piccoli, potranno godere del servizio di animazione.



Previsto anche quest’anno il Tempo d’estate (servizio a pagamento) per più piccoli al Lido Stabilimento, come anche una zona dedicate alle mamme che devono allattare. Quest’anno la spiaggia è sempre più a misura di bambino con i fasciatoi e gli scalda biberon-pappe.

E poi per chi a mare non va solo a prendere il sole e a nuotare c’è Euroyatching, dedicato a chi lo sport vuole viverlo tutto l’anno.

La Mondello Italo Belga oltre, infatti, alla normale attività balneare offre ai propri soci la possibilità di godere dell’arenile e delle ampie terrazze dell’Antico stabilimento balneare. Tanti i servizi erogati tutto l’anno: dotazioni sportive e veliche, area di rimessaggio per le attrezzature, palestra con personal trainer, sauna, massaggi, club house, e ludoteca, campo di beach volley, e beach soccer ma, ovviamente, anche windsurf, canoa, vela, sup, surf e kayak.

Al lido Sport Village ci sarà invece una vera e propria palestra a cielo aperto che sarà attrezzata davanti all’arenile dell’Antico Stabilimento. Lo Sport Village sarà aperto a tutti, non solo agli abbonati, fino a mezzanotte con attività organizzate durante l’intera giornata. Con un ticket da 8 euro, ridotto di 6 euro, i maggiorenni potranno accedere allo spazio dedicato e seguire lezioni di acqua gym o attività di fitness e danza. Ma dopo una bella sudata ci si può rilassare nell’area relax dotata di sedie regista e ombrelloni.

Si apre la stagione balneare con una nuova gestione sempre più attenta alla sicurezza. Ai cani di salvataggio quest’anno si aggiunge una moto d’acqua per il controllo delle acque di Mondello e per la sicurezza dei bagnanti.

Anche in questa stagione la spiaggia sarà accessibile ai disabili grazie alla presenza di 4 sedie a rotelle (JOB) ideali per l’ingresso in acqua. La Mondello Italo Belga assicura che tutte le spiagge attrezzate sono dotate delle infrastrutture e attrezzature necessarie a far vivere il mare in assoluta libertà e sicurezza anche a chi è affetto da disabilità.

Ma c’è una grossa novità in arrivo: il primo giugno saranno inaugurati, nei 10 mila metri quadri del giardino del Mondello Palace Hotel, un ristorante ed un lounge bar ai quali si potrà accedere lateralmente. Sono tanti gli eventi in programma alcuni in collaborazione con il Museo Riso, dai concerti alle mostre, al festival MUDD di cui l’Italo Belga è partner.

Tra le buone notizie c’è anche la possibilità di acquistare online (non solo prenotare) i servizi offerti dall’Italo Belga che presto inaugurerà il nuovo sito internet. Ci si potrà abbonare nel nuovo ufficio di Viale Regina Elena al numero 73.

«In questi ultimi anni - sottolinea Giovanni Tomasello, Presidente e Amministratore delegato dell'Italo Belga - la società ha cercato di ridare sempre più il mare ai palermitani e ai turisti, recuperando un rapporto che nel tempo si è perso. Ovviamente cercando di tenere insieme anche le esigenze degli affezionati alle capanne. L’obiettivo è quello di far rinascere Mondello, soprattutto quest’anno in cui la città è capitale della Cultura. Questa ripartenza deve essere da volano per il turismo di Palermo».

«Mondello - ribadisce Tomasello - deve essere attrattiva anche la sera e non solo di giorno, per questo motivo abbiamo deciso che lo sport Village rimarrà aperto fino mezzanotte con tante attività per il tempo libero. E sempre in quest’ottica finalmente il giardino del Palace Hotel tornerà ai palermitani con l’apertura di un ristorante e un lounge bar».

Insomma, ormai manca davvero poco all’apertura della stagione balneare. Mondello è promossa. C’è invece da superare ancora la prova costume.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI