EVENTI

HomeMagazineLifestyle

Al Museo Mandralisca i premi internazionali: una kermesse di arte e cultura

Si è svolta presso le terrazze del Museo Mandralisca, a Cefalù, la kermesse “Musica in Terrazza & Premio Costa Normanna”, iniziativa ideata da Giuseppe Di Franco

Balarm
La redazione
  • 23 agosto 2019

Giovanni Di Franco con la dottoressa Maria Giuliana componente consiglio di amministrazione del Mandralisca e la presentatrice Giovanna Cirino

Si è svolta presso le terrazze del Museo Mandralisca, a Cefalù, la kermesse “Musica in Terrazza & Premio Costa Normanna”, iniziativa ideata da Giuseppe Di Franco e realizzata in collaborazione con la Fondazione Culturale Mandralisca e la Solunto Foundation con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana.

Il clou della serata, condotta dalla giornalista Giovanna Cirino, è stata la consegna del premio che quest’anno riveste carattere internazionale.

Ad introdurre l’evento è stato il concerto di arpa celtica di Rosellina Guzzo con brani Jazz, blues, folk e classica. Il "Premio Costa Normanna" anche quest’anno ha parlato bagherese con due premi a cittadini di Bagheria: Paolo Pintacuda, scrittore e sceneggiatore e Giuseppe Puleo, dirigente regionale del Siulp – Polizia di Stato e dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato.

Gli altri premi sono andati a Caterina Di Chiara, imprenditrice nel settore turistico e presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Palermo ed Enna, a Fabrizio Tigano, professore Ordinario di Diritto Amministrativo dell’Università di Catania, alla pianista e docente Giovanna Borruso, al fotografo Roberto Di Fresco, all’attrice Emanuela Mulè e al regista Giuseppe Moschella.

Una Targa Oro è stata conferita anche al consiglio di amministrazione della Fondazione Culturale Mandralisca, composto dal presidente Antonio Purpura, dalla vicepresidente Laura Gattuso, da Maria Giuliana, Francesco Castagna e Rosalia Liberto.

Una speciale Targa Argento, inoltre, è stata assegnata a Enzarita Prisinzano, giovane attrice emergente nella scena teatrale contemporanea.

L’ideatore del premio, Giuseppe Di Franco ha ricevuto una pergamena dalla direzione del museo Mandralisca.

Il secondo appuntamento sarà il 20 ottobre a Bordeaux, dove il premio sarà consegnato ad altre personalità dell’arte, della cultura, dello spettacolo e dell’imprenditoria. Tra questi Salvatore Caputo, direttore di coro e compositore; Eliane Lavail, direttrice d’orchestra; Emmanuel Lahoz, arpista e compositore; Razvan Stoica, violinista; Maria Luisa Macellaro La Franca, pianista, compositrice e direttrice d’orchestra.

ARTICOLI RECENTI