SOCIETÁ

HomeMagazineTerritorioAttualità

Arriva l'autunno e si torna tra banchi e uffici: tutte le vacanze (e i ponti) dell'anno

Per chi è tornato a lavoro ma già sogna una pausa, per chi in vacanza non è ancora andato e per chi sta rientrando a scuola: ecco le feste e i ponti dell'inverno in arrivo

Balarm
La redazione
  • 31 agosto 2019

Iniziamo con ordine e dagli studenti: il primo giorno di scuola è giovedì 12 settembre e l'ultimo giorno di scuola è 6 sabato giugno per gli studenti che frequentano 6 giorni su 7 mentre finiscono mercoledì 10 giugno gli studenti con la settimana corta (5 giorni su 7).

In mezzo (e per tutti, anche e soprattutto per molti lavoratori) ci sono delle interessanti vacanze tra cui quelle di Natale, le più lunghe, le cui date di inizio e di fine sono stabilite di regione in regione.

Per le scuole siciliane le vacanze di Natale iniziano lunedì 23 dicembre 2019 e finiscono martedì 7 gennaio 2020. Per chi non va a scuola invece ecco le date precise: mercoledì 25 dicembre 2019 è Natale, giovedì 26 dicembre 2019 è Santo Stefano, mercoledì primo gennaio (ovviamente 2020) è Capodanno e infine lunedì 6 gennaio è l'Epifania.

Seguono le vacanze di Pasqua che, sempre in Sicilia, sono da giovedì 9 aprile a martedì 14 aprile: la domenica di Pasqua è il 12 aprile e il lunedì successivo, il 13, è il "Lunedì dell’Angelo" o Pasquetta.

Non mancano le feste nazionali, festività e appuntamenti del calendario scolastico che, sono uguali ovunque: in queste occasioni uffici e scuole chiudono in tutta Italia.

Venerdì primo novembre 2019 è la festa di Tutti i Santi e coincide con il primo potenziale ponte: lavoratori e studenti potrebbero approfittare del fatto che cada di venerdì (alcune regioni tra cui Sardegna, Veneto o Val d'Aosta hanno disposto la chiusura delle scuole anche per sabato 2 novembre) in modo da godersi 3 giorni di riposo.

Meno bene invece per la "Madonna" (Immacolata Concezione): quest'anno l'8 dicembre cade di domenica.

E anche il 25 aprile, Festa della Liberazione, è per molti già vacanza in quanto cade di sabato. Meglio il primo maggio, la "Festa del Lavoro" o dei lavoratori che cade di venerdì (anche qui si può pensare a un ponte).

Ottimo, infine (per chi lo celebra come festività) la Festa nazionale della Repubblica che cade di martedì: il 2 giugno potrebbe essere anche una scusa per prendere libero il lunedì precedente.

E in estate? Molto male (si fa per dire) Ferragosto (per i religiosi è "l'Assunzione"): quest'anno è di sabato, quindi niente ponti né vacanze.

ARTICOLI RECENTI