SCUOLA E UNIVERSITÀ

HomeMagazineScuola e Università

Dedicato ai manager sportivi (e non solo): i 100 anni di storia del "Crispi" di Palermo

L'istituto, da sempre impegnato a offrire ai propri allievi gli strumenti utili a rendere più agevole l'ingresso nel mondo del lavoro, si compone di 4 indirizzi di studio. Come iscriversi

Balarm
La redazione
  • 7 dicembre 2021

Un'aula dell'Istituto "Almeyda Crispi" di Palermo

Porre le basi per una carriera nel settore dello sport e in quella del marketing rimanendo nella propria città.

Il sogno di molti può diventare realtà a Palermo grazie a uno degli istituti tecnici storici della città che oggi è un vero e proprio punto di riferimento per chi, appunto, sogna di intraprendere la carriera di manager sportivo, quella di procuratore, consulente oppure di dirigente di società, federazioni e leghe.

Stiamo parlando dell'Istituto Tecnico Economico "Francesco Crispi" a indirizzo sportivo che oggi, insieme al liceo artistico "Damiani Almeyda", fa parte dell'Istituto Istruzione Superiore "Damiani Almeyda - Francesco Crispi" che ha sede in largo Mario Mineo 4 (già via Giovanni Campolo 110).

Un istituto storico - il primo tecnico-commerciale nato a Palermo nei primi anni del '900 - e che si prepara, nel 2023, a compiere i suoi primi 100 anni di vita.

In attesa di questo importante traguardo, l'istituto - che da sempre è impegnato a offrire ai propri allievi tutti quegli strumenti utili a rendere più agevole il loro ingresso nel mondo del lavoro - si compone oggi di quattro indirizzi di studio.



L'ultimo in ordine di nascita è l'indirizzo "Management sportivo" a cui si uniscono gli indirizzi in "Amministrazione Finanza e Marketing", quello in "Sistemi informativi aziendali (SIA)" e quello in "Relazioni Internazionali per il Marketing".

Il diploma rilasciato dal corso di studi di ciascun indirizzo permette di accedere a tutte le facoltà universitarie, partecipare ai concorsi pubblici e acquisire le competenze necessarie per lo svolgimento di numerose attività, tra cui quelle di amministratore di condominio, impiegato amministrativo-contabile, programmatore informatico, addetto al marketing e alle vendite e addetto alle ricerche di mercato.

Non solo. Con il diploma è possibile anche accedere ai corsi abilitanti per diventare commercialista o consulente dei centri CAF e inoltre, consente di ottenere automaticamente la licenza all'esercizio di attività commerciali, di ristorazione.

In particolare chi si diploma in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali.

A queste competenze si uniscono anche quelle inguistiche e informatiche al fine di lavorare in autonomia nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa.

Quando al profilo del diplomato in Sistemi informativi aziendali, esso acquisisce competenze relative all’ambito della gestione del sistema informativo aziendale sia alla valutazione, alla scelta e all’adattamento di software applicativi.

Tali attività sono tese a migliorare l’efficienza aziendale attraverso la realizzazione di nuove procedure, con particolare riguardo al sistema di archiviazione, all’organizzazione della comunicazione in rete e alla sicurezza informatica.

Infine l'indirizzo in Relazioni Internazionali per il Marketing permette di acquisire conoscenze teoriche e pratiche spendibili in vari contesti di vita e di lavoro, nonché abilità cognitive idonee per risolvere problemi e per muoversi, in autonomia e con modalità di lavoro in team, in ambiti caratterizzati da innovazioni continue.

Tornando al corso di Management sportivo, esso ha lo scopo di far acquisire competenze manageriali nella gestione di associazioni, eventi e impianti sportivi. Ma anche per l'organizzazione di eventi e per diventare consulente presso aziende che producono e distribuiscono materiali e attrezzature sportive.

Gli sbocchi occupazionali previsti dal corso sono dunque vari e stimolanti. Si può intraprendere la carriera di procuratore, quella di manager sportivo e anche di dirigente di una società, federazioni e leghe.

L'indirizzo permette anche di approcciarsi allo studio in modo totalmente innovativo e stimolante. Non ci sono solo lezioni frontali tradizionali e compiti a casa, ma anche tante iniziative e incontri con il mondo dei professionisti.

Grazie all'iniziativa del professore di Economia aziendale, Domenico Lopes, ad esempio i ragazzi hanno avuto la possibilità di partecipare a una serie di incontri con la FIGC durante i quali si sono affrontate, alla presenza degli studenti e in alcuni casi anche dei genitori, tematiche quali il fair play, l'alimentazione nello sport, le nuove professioni nel campo dello sport.

Sul campo ci sono ulteriori iniziative al fine di stipulare convenzioni con alcune società sportive (come la Green Basket e Palermo Calcio) e per avviare nuovi percorsi nell'ambito del PCTO (Ex Alternanza Scuola Lavoro).

Le iscrizioni possono essere inviate dal 4 al 28 gennaio 2022 accedendo al sito del Ministero dell'Istruzione e compilando il form online (codice ministeriale settore economico Crispi PATD03201Q).

L'istituto lancia, inoltre, nei mesi di dicembre e gennaio, quattro open day per permettere a chi è interessato di conoscere da vicino la scuola e i suoi corsi.

I primi open day sono in programma sabato 11 e sabato 18 dicembre 2021, per proseguire poi sabato 15 e sabato 22 gennaio 2022, dalle ore 10.30 alle ore 13.00 nelle tre sedi dell’istituto.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web dell'I.I.S. "Damiani Almeyda - Crispi", la pagina Facebook o anche il profilo Instagram dell'istituto economico.

Per prenotare una visita dell'istituto è possibile inoltre contattare la scuola al numero 091 6822774 o inviare una mail all'indirizzo orientamento.settoreeconomico@iisdamianialmeyda-crispi.edu.it
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI