TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

“Le mille bolle blu” al Nuovo Montevergini

Un amore segreto rivelato al pubblico attraverso un viaggio nell’intimità del protagonista, delle sue parole, quelle di un uomo costretto a vivere nel silenzio

  • 24 novembre 2008

È tratto dal libro “Muore lentamente chi evita una passione. Diverse storie diverse”, il monologo scritto dal giornalista Salvatore Rizzo, interpretato e diretto da Filippo Luna, “Le mille bolle blu”, che sarà ospitato in anteprima nazionale martedì 25 novembre alle 21.15 al teatro Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) di Palermo.

Il libro, pubblicato lo scorso anno da Sigma Edizioni e da quest’anno, a partire da giugno, da Pietro Vittorini Edizioni, è una raccolta di dieci racconti autentici, ambientati in Sicilia dai primi del novecento ai nostri giorni, firmati dai tre giornalisti palermitani Salvatore Rizzo, Maria Elena Vittorietti e Angela Mannino.

Il suo adattamento teatrale, “Le mille bolle blu” è una struggente storia d’amore tra due omosessuali siciliani, un barbiere di nome Nardino ed Emanuele, un avvocato, ambientata in Sicilia, a Palermo, nella seconda metà del novecento.

Il titolo del dramma è tratto dalla famosa canzone di Mina del 1961, che fa da colonna sonora a questa storia d’amore nata proprio in quel periodo nella piccola bottega del barbiere e che viene proseguita clandestinamente per circa trent’anni, fino al 1990, anno in cui viene ambientato il monologo/ricordo di Nardino, che ricorda il suo amore per il compagno scomparso per un cancro.

Un amore segreto, visto il forte bigottismo dell’epoca, rivelato al pubblico moderno, attraverso un viaggio nell’intimità del protagonista, delle sue parole, quelle di un uomo sposato e padre costretto a vivere nel silenzio la sua reale condizione di amante e amato. Una storia di quasi vent’ anni fa eppure ancora attualissima.

Lo spettacolo, con replica il 26 novembre, si trova all’interno di “Nuove Energie Urbane”, “l’edizione straordinaria” del Palermo Teatro Festival, giunto al quarto anno. Il prezzo del biglietto è di 7 euro e si può acquistarlo al botteghino del teatro Nuovo Montevergini, dalle 17 dello stesso giorno del debutto. Per ulteriori informazioni visitare www.palermoteatrofestival.com.

ARTICOLI RECENTI