ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Nona edizione del "Teatro del fuoco": cercasi volontari

Torna il festival teatrale di danzatori di fuoco che per la nona edizione va alla ricerca di giovani volontari: è possibile inviare la propria candidatura fino al 20 giugno

Balarm
La redazione
  • 14 giugno 2016

​Teatro e animazione da strada tra mimo e fuochi acrobatici, torna a Palermo il "Teatro del fuoco" che per l'organizzazione della nona edizione è alla ricerca di giovani a cui affidare il compito di accogliere e ed assistere gli artisti: è possibile candidarsi fino a lunedì 20 giugno.

Rientrato in Italia dalla partecipazione ai festeggiamenti del 150esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone e con il riconoscimento della rivista "Forbes" che lo sceglie come uno dei 12 festival più cool del mondo, il "Teatro del Fuoco" accende l'attenzione sul suggestivo percorso Patrimonio Unesco di Palermo.

Il volontario ha un ruolo fondamentale all'interno del festival per accompagnare gli artisti nei luoghi di rappresentazione, per fornire assistenza e supporto logistico per gli allestimenti e gli spettacoli e, infine, come supporto ufficio stampa e comunicazione.

Per proporsi come volontario e partecipare attivamente alla manifestazione è necessario essere studente universitario, laureato o dottorando, con buone conoscenze culturali e della lingua inglese ed esperienze nel campo dello spettacolo.

Richieste, inoltre, buone capacità di relazione col pubblico, di gestione di grandi flussi di visitatori e social network, nonché adattamento al lavoro di squadra. Per informazioni, curiosità e programma del festival, visitare il sito del Teatro di Fuoco.

I giovani che vorranno inviare la propria candidatura dovranno inviare una mail a info@teatrodelfuoco.com, specificando nell’oggetto "Volontario" e allegando curriculum e foto. Chi supererà la fase di preselezione sarà contattato dallo staff coordinamento, dal 24 al 27 giugno per un incontro a Palermo.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI