CULTURA

HomeMagazineCultura

Palermo: “Passeggiate toponomastiche”

Balarm
La redazione
  • 3 ottobre 2005

Quante volte passando per le vecchie strade di Palermo ci siamo interrogati sull'origine dei loro nomi? La serie autunnale di itinerari proposti dal Parco Letterario Tomasi Di Lampedusa si chiama proprio "Passeggiate toponomastiche" e permetterà di soddisfare queste curiosità: l'idea è di partire dai nomi delle strade per ricostruire le vicende dei quartieri più antichi. Il taglio è quello già adottato con "Passeggiare raccontando", spigolare curiosità al confine tra la piccola storia quotidiana e la grande storia della città. Le Passeggiate sono cinque: Ballarò, quartiere ebraico, Capo, Cassaro, Marina - Kalsa. Si svolgono a piedi la domenica mattina dalle 10.30, partono dalla sede del Parco e costano 6 euro ciascuna.

Ecco il calendario Ballarò 25 settembre: via Ponticello, piazza Santi Quaranta Martiri al Casalotto, salita Raffadali (Pinnata ru Cassare), vicolo San Michele Arcangelo, Rua Formaggi, vicolo della Berciata, piazza Casa Professa, via San Nicolò all’Albergheria, via delle Balate. Quartiere ebraico 2 ottobre: Piazza Croce dei Vespri, piazza Borsa (piazza Cassa di Risparmio), arco dei Cartai, vicolo degli Agonizzanti, via Mastrangelo, via Calderai, arco della Meschita, via Lampionelli, via Divisi. Capo 9 ottobre: Discesa dei Giovenchi, vivolo Sanguinacci, via Panineria, via Sedie Volanti, via Beati Paoli, via Porta Carini, piazzetta Santi Cosma e Damiano, discesa dell’Eternità, piazza Settangeli. Cassaro 16 ottobre: Piazza Santo Spirito, piazzetta Dogane, via del Parlamento, via degli Schioppettieri, vicolo Mori, vicolo Marotta, vicolo Ragusi, vicolo Gran Cancelliere, vicolo Giuseppe d’Arimatea, vicolo Protonotaro. Marina – Kalsa 23 ottobre: Vicolo della Neve, via Alloro, piazza Magione, via dello Spasimo, via Torremuzza, vicolo della Rosa, vicolo delle Travi, via del IV aprile, vicolo Sant’Uffizio, via dei Bottai.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI