IL RICONOSCIMENTO

HomeMagazineSocietà

Parco delle Madonie: ora è "Unesco Global Geoparks"

Un successo tutto siciliano: il parco delle Madonie prende posto all'interno del circuito Unesco ottenendo l'ambito riconoscimento di geoparco mondiale

  • 23 novembre 2015

Sono cime maestose quelle delle Madonie che sovrastano la costa settentrionale della Sicilia: è in questa splendida cornice che sorge il parco naturale che ha conquistato un posto da protagonista nel circuito Unesco.

Il Parco delle Madonie ha infatti ottenunto il riconoscimento di geoparco mondiale dell'Unesco: l'assemblea generale dei centonovantacinque membri dell'Unesco ha riconosciuto la rete internazionale dei geoparchi mondiali, individuando e creando una nuova categoria di patrimoni dedicata ai geoparchi: gli "Unesco Global Geoparks".

Un successo per le Madonie e per la Sicilia: il geoparco valorizza il patrimonio geologico e geormofologico, promuovendo l'educazione ambientale, la formazione e l'incremento della ricerca scientifica.

I geoparchi Unesco sono la chiara testimonianza dei profondi cambiamenti climatici e lanciano le future sfide per contrastare i fenomeni avversi come, ad esempio, quelli vulcanici e tellurici che ruotano intorno al mondo.

Attravero un attento e costante lavoro decennale il parco delle Madonie assicura sostegno e supporto tecnico e geologico alle attività "Geopark", grazie anche alla cooperazione con la rete dei sette geoparchi italiani, da anni considerati l'elite delle aree geologiche mondiali.

Le Madonie costituiscono una testimonianza unica e straordinaria sia dal punto di vista geologico che da quello naturalistico, culturale e umano in quanto nell'area del parco sono presenti fossili che rappresentano la testimonianza della vita del passato e tracce di cambiamenti climatici e di imponenti eventi geologici.

Le bellezze dell'isola, ricche di storia e fascino, conquistano ancora una volta il primato, arrichendo e valorizzando ancora di più questa terra.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI