OPPORTUNITÀ

HomeInformagiovaniArti performative

Si gira una fiction a Cefalù: c'è un casting per partecipare alla nuova produzione della Rai

La cittadina sul mare a due passi da Palermo ospita i casting della produzione Stand by me: le riprese sono in programma per fine luglio. Le info utili per potere partecipare

Balarm
La redazione
  • 8 luglio 2020

Una vista di Cefaù (foto Pixbay)

C'è una nuova occasione, in Sicilia, poter entrare a far parte del mondo del cinema e della televisione grazie a un casting in programma a Cefalù.

La produzione è la Stand by me, impegnata nella realizzazione di una docu-fiction per Rai Uno. Le riprese si avolgeranno nella cittadina marinara in provincia di Palermo dal 20 al 24 luglio 2020 e, come riporta Madoniepress, si cercano persone disponibili a lavorare come compare.

Per la realizzazione di una docu-fiction per la televisione nazionale, prodotta dalla Stand by me per RaiUno, che verrà girata a Cefalù dal 20 al 24 luglio 2020, si cercano persone disponibili a lavorare come comparse.

In particolare sono ricercati sia upomini che donne di età compresa tra i 20 e i 60 anni. I casting si terranno presso l’Ottagono Santa Caterina in piazza Duomo. ci si può presentare venerdì 10 luglio con le seguenti modalità di accesso contingentato per evitare assembramenti: dalle ore 16.00 alle ore 18.30 – donne e uomini tra i 45 ed i 60 anni; dalle ore 18.30 alle ore 20.00 – donne e uomini tra i 35 ed i 45 anni; dalle ore 20.00 alle ore 21.00 – donne e uomini tra i 20 ed i 35 anni.

Per partecipare al casting è necessario portare fotocopia della carta di identità e del codice fiscale con sopra scritto anche l’iban nominale, un indirizzo e-mail ed un contatto telefonico.

Per esigenze connesse alla sceneggiatura non potrà essere preso in considerazione chi ha tatuaggi o piercing esposti, tagli di capelli particolari, eccessivamente corti o moderni, interventi di estetica alle sopracciglia. Infine ci sarà una preferenza per le persone che hanno a disposizione un'auto immatricolata prima del 1988.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI