EVENTI

HomeMagazineCultura

Per chi se lo fosse perso: la magia del videomapping "muove" Palazzo delle Aquile

"Happy now here" significa più o meno "felice adesso e qui". Lo scorso 23 dicembre per una sola sera Palermo è diventata magica cornice a una favola di Natale

Balarm
La redazione
  • 5 febbraio 2018

Erano la vigilia delle vacanze di Natale quando la facciata di palazzo delle Aquile si è trasformata in una tela, ma anche in uno schermo di cinema, ma anche in un magico edificio mobile che fa da sfondo alla favola di Oddy, un giocattolo in cerca di casa.

"Welcome Christmas - happy now here" è il videomapping che per una sola sera, quella del 23 dicembre, ha illuminato Palermo e piazza Pretoria, giocando con le parole: happy new year, (felice anno nuovo) diventa Happy now here: felice qui e adesso, o un augurio per un "felice adesso".

A realizzare il videomapping è Odd Agency, la regia di Dario Denso Andriolo e la colonna sonora originale è di Gabriele Confaloni, Ivan Sparacino e Giovanni Magaglio.

articoli recenti