LA BIENNALE

HomeMagazineCultura

"Bam": il festival di teatro, musica e arti visive a Palermo

"Biennale Arcipelago Mediterraneo" è il festival di teatro, musica e arti visive dedicato alle culture del Mare Nostrum, in scena a Palermo dal 10 febbraio al 12 marzo

Balarm
La redazione
  • 9 febbraio 2017

Un incontro d'arte, una fusione di discipline che vuole essere omaggio ai popoli e alle culture dei Paesi che si affacciano sul mar Mediterraneo, tra dialogo e confronto, integrazione e partecipazione. Sono questi i temi e i propositi di "Bam - Biennale Arcipelago Mediterraneo" in programma da venerdì 10 febbraio a domenica 12 marzo a Palermo .

"Bam" è un festival di teatro, musica e arti visive (visualizza programma completo) promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Palermo e supportato da collaborazioni di prestigio con Imago Mundi Art e Luciano Benetton Collection, Fondazione Merz e Fondazione Sicilia.

La Biennale si svolge in diversi luoghi della città, tra centro storico e luoghi decentrati, tra fondazioni private e spazi pubblici, e si propone con un cartellone di eventi elaborato in stretto rapporto con le associazioni del territorio, i centri di cultura straniera, i festival, i musei e gli artisti.

Gli eventi partiranno venerdì 10 febbraio con un focus sull’artista egiziano Wael Shawky, primo appuntamento di "Punte brillanti di Lance" progetto nato dall’incontro tra la Fondazione Merz, la Fondazione Sicilia e il Comune di Palermo, installazione che si terrà fra la chiesa dei Santissimi Euno e Giuliano, in piazza Magione e nell’antico Monte di Pietà di Palazzo Branciforte.

Fra gli altri eventi, dal 18 febbraio il padiglione ZAC dei Cantieri alla Zisa raccoglie il nuovo tassello del progetto "Imago Mundi - Luciano Benetton Collection", dedicato al Mare Nostrum, con una mostra di quasi 3500 tele che offre uno spaccato contemporaneo inedito e originale sul "mare di mezzo".

Sono previste anche visite guidate ad alcuni preziosi monumenti come l'Oratorio di San Lorenzo (24 e 25 febbraio) e performance teatrali come "The Battle Scene", in programma il 21 febbraio al Teatro Biondo e "Café Jerusalem", in programma il 24 febbraio al Real Teatro Santa Cecilia.

Non mancano gli appuntamenti musicali, fra i quali spicca "Mediterraneo Australis", un ciclo di quattro concerti (in programma il 22 febbraio, il 2 marzo, il 7 marzo e l'8 marzo) che si svolgerà in diversi luoghi di Palermo e sarà dedicato a musiche, canti e riti dal Mediterraneo.

E ancora sono in programma proiezioni e serate dedicate al cinema, incontri ed esibizioni d'arte performativa e "Colloquia", appuntamenti d'approfondimento che trattano i nuclei tematici del Racconto, dell'Europa, del Patrimonio e dell'Arte. 

Tutti gli appuntamenti della Biennale sono ad ingresso gratuito, fatta eccezione per le visite guidate per le quali è possibile versare un contributo di 1 euro. I contributi verranno poi usati per il restauro di un monumento palermitano, ancora da decidere.

Per tutte le informazioni è possibile consultare il programma della mostra e il calendario di Balarm, sempre aggiornato.

articoli recenti