STORIE

HomeMagazineLifestyle

Tra followers e like, la Vetreria Neri di Palermo impressiona il colosso Facebook

È l'unica vetreria in Italia a essere stata invitata al "Facebook Gather connecting for Growth": un evento esclusivo creato dal social network per formare gli imprenditori

Balarm
La redazione
  • 9 febbraio 2018

Salvatore Neri, titolare della Vetreria

Lavorare il vetro è un mestiere antico, che richiede grande talento ed estrema attenzione. Perciò la presenza a Palermo della vetreria più cliccata d'Italia è sicuramente un motivo di vanto: stiamo parlando della Vetreria Neri, che ha attirato anche l'attenzione di Facebook.

La Vetreria è seguita da più di 22.500 fan, un record che supera di netto tante aziende che si occupano del vetro. Proprio per questo è stata chiamata a partecipare al "Facebook Gather connecting for Growth", organizzato per le piccole e medie imprese.

Si tratta di un convegno internazionale per le piccole imprese che dedica diversi momenti alla formazione e soprattutto serve a creare un network tra loro: piccoli imprenditori considerati "socialmente" lodevoli.

L'evento si è svolto in Belgio e chi ha partecipato lo ha fatto su invito esclusivo: sono state solo 250 le aziende scelte in Europa, sulla base dello sviluppo della propria pagina Facebook.

«I responsabili del social network si sono fatti carico di tutto - dice Salvatore Neri, titolare della Vetreria - dall'aereo all'albergo, inclusi pranzi e cene. È stata un'esperienza di notevole interesse che ha riunito aziende meritevoli».

Al "Gather" hanno avuto accesso, dunque, le aziende che hanno saputo promuoversi al meglio su Facebook, migliorando le proprie dinamiche commerciali: alla fine si può dire che è un "premio", che consiste in incontri formativi per conoscere e servirsi sempre meglio di ipad, cellulari, tablet e di tutti gli altri strumenti operativi.

Gli incontri erano tenuti da relatori di fama come Sheryl Sandberg (direttore esecutivo di Facebook), Peter Hissen (autore del film apocalittico "The Day After Tomorrow"), Ciaran Quilty (vicepresidente della community dedicata al marketing SMB EMEA Facebook) e infine Mariya Gabriel (commissario dell'Unione Europea).

«Oltre a darmi modo di conoscere altre aziende europee e di relazionarmi con diversi contatti - conclude Neri - l'esperienza mi ha dato la possibilità di conoscere di nuovi metodi di pubblicizzazione nel mondo del marketing».

Ogni azienda è stata inoltre intervistata in diretta (guarda il video dell'intervista) e sono state create diverse connessioni tra le aziende presenti, allo scopo di conoscere nuove idee e generare confronto.

articoli recenti