TEATRO & CABARET

HomeEventiTeatro & Cabaret

A Mezzojuso un inedito Pirandello: "L'eresia catara" va in scena nella nuova versione di Marco Pupella

  • Monastero Basiliano, via Filippo Accascina 8 - Mezzojuso (Pa)
  • 24 agosto 2019 (evento concluso)
  • 21.15
  • 8 euro
  • Info e prenotazioni ai numeri 091 6710494 e 320 2746916
Balarm
La redazione

Marco Pupella

Una serata tutta "pirandelliana" è di scena al Monastero Basiliano di Mezzojuso: sabato 24 agosto alle 21.15 Marco Pupella porta nel monumentale atrio la novità assoluta "L'eresia catara", tratta dall'omonima novella di Pirandello.

Novella che descrive la vita di Bernardino Lamis, una persona con una particolare ossessione: docente di storia delle religioni all'Università di Roma, città in cui vive, Lamis sviluppa un interesse "morboso" per il "catarismo", un movimento considerato dalla Chiesa cattolica una vera e propria eresia e che egli vuole mettere al centro del suo prossimo corso di studi.

Ne parla, perciò, con due studenti: il primo accoglie con entusiasmo la notizia, mentre il secondo esprime con veemenza tutto il suo disaccordo.

Da qui l'ossessione del protagonista per il catarismo sembra non riuscire ad avere più freni, eliminando del tutto la linea di confine tra vita privata e vita lavorativa.

"L'eresia catara" di Marco Pupella, diretta da Mario Pupella, vede in scena Leonardo Campanella, Lavinia Pupella, Mirko Ingrassia, Sandra Zerilli e Nando Chifari.

Lo spettacolo, inoltre, è preceduto dagli atti unici "La patente" e "L'uomo dal fiore in bocca" sempre dell'autore Pirandello, nell'interpretazione di Mario Pupella e Francesco Grisafi.

Mezzojuso

Monastero Basiliano
Vedi mappa

eventi consigliati