LIBRI, FILM E INCONTRI

HomeEventiLibri, Film E Incontri

Appuntamento tra gli scaffali per parlare di libri: l'incontro con grandi Autori alla Feltrinelli di Palermo

  • La Feltrinelli libri e musica - Palermo
  • 15, 17, 28, 29, 30 settembre 2021
    1 ottobre 2021
  • Consulta il programma
  • Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili
  • È richiesta l'esibizione del Green Pass ed è obbligatorio indossare la mascherina protettiva
Balarm
La redazione

In foto la scrittice Marina Di Guardo

Tornano gli appuntamenti alla libreria Feltrinelli di Palermo, luogo di esplorazione, scoperta e polo di attrazione per i lettori, capace di offrire un terreno di scambio stimolante e di far scoprire gli scrittori e i libri più interessanti. 

Qui di seguito tutti gli appuntamenti da non perdere: 

Mercoledì 15 settembre, alle ore 18.00, Sergio Algozzino presenta il suo libro "La fabbrica onirica del suono" (Feltrinelli Comics). La storia di un gruppo rock progressivo italiano, fra litigi, battaglie politiche e crollo degli ideali, amicizie nate, spezzate e ritrovate.

Il tutto narrato in un quadro storico che attraversa il '68, il terrorismo e i grandi raduni musicali, affollati quanto contestati, sullo sfondo delle trasformazioni (e dei compromessi) della musica popolare e d'autore nel nostro paese. Una stagione tumultuosa, piena di energia e vitalità, raccontata attraverso il fumetto, in un’opera ricchissima dal punto di vista visivo e narrativo; 



Venerdì 17 settembre, alle ore 18.30, Marina Di Guardo presenta il suo libro "Nella buona e nella cattiva sorte" (Mondadori) insieme a Roberto Gueli. 

Alla sua quarta prova nel genere thriller, l'autrice conferma la rara capacità di sposare con inedito successo intrecci imprevedibili e ricchi di suspense a forti prese di posizione su terribili temi di cronaca vera; 

Martedì 28 settembre, alle ore 18.00, Corrado Fortuna presenta il suo nuovo romanzo "L'ultimo lupo" (Rizzoli) insieme a Tiziana Lo Porto. 

In un romanzo caldo e amaro come la Sicilia, l'autore si misura con le passioni indecifrabili dell'animo umano. Rivelazione dopo rivelazione, esplora i lati più inaspettati di personaggi sorprendenti, costretti a fare i conti con le proprie vite e con un enigma insondabile custodito dai boschi; 

Mercoledì 29 settembre, alle ore 18.00, Salvatore Sutera presenta "Una calda scia di sangue" (Leima). 

La storia racconta della vita in un paese dell'entroterra siciliano, sconvolta da una serie di efferati delitti. Apparentemente non collegati tra di loro, nascondono una logica criminale che cela un insospettabile assassino. Si occuperà del caso uno stravagante maresciallo che lotterà contro un nemico invisibile; 

Giovedì 30 settembre, alle ore 18.00, Ruggero Cappuccio presenta "Capolavoro d'amore" (Feltrinelli). 

A 450 anni dalla nascita di Caravaggio, l'autore scrive un romanzo che si muove attorno al clamoroso furto della Natività con i santi Lorenzo e Francesco d'Assisi, avvenuto a Palermo oltre cinquant'anni fa. E da allora scomparve; 

Venerdì 1 ottobre, alle ore 18.00, Salvatore Savoia presenta "L'asino di Cavour" (Torri del Vento). 

Una storia ambientata alla fine degli anni Novanta, in una Torino autunnale e nebbiosa. L'ispettore Pietro Messina, incaricato di chiudere definitivamente le porte alla sede piemontese della sua banca, si accorge che l'antica capitale risorgimentale è prossima a veder crollare l'ultima corona rimastale, quella di regno della grande industria nazionale, una sorta di America per generazioni di meridionali. La missione di Pietro Messina sembra però interrompersi bruscamente per un assurdo delitto avvenuto proprio nel palazzo della banca.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE