ARTE & INCONTRI

HomeEventiArte & Incontri

Calipso, o del ricatto d'amore: Andrea Marcolongo racconta l’eroina omerica più misteriosa

Balarm
La redazione

Andrea Marcolongo (foto Taobuk)

Le eroine della letteratura di nuovo protagoniste al museo Salinas di Palermo: dal primo febbraio tornano gli appuntamenti di "Donne in amore - Women in love", rassegna ideata dalla giornalista Sara Scarafia che nel corso dell'anno ospita scrittori e scrittrici con cui il pubblico avrà modo di approfondire e rileggere i grandi capolavori della letteratura.

La rassegna, che ruba il titolo all'omonimo capolavoro scritto da David Herbert Lawrence nel 1920, è organizzata con il sostegno dell’azienda Planeta Winery e con il supporto di CoopCulture.

Domenica 2 febbraio tocca a un'altra donna protagonista della classicità: Andrea Marcolongo, autrice del best seller "La lingua geniale", racconta la bellissima ninfa Calipso, la figlia di Atlante che accoglie (e trattiene) Ulisse naufrago e disperato nell’isola di Ogigia.

«Da sempre narrata come l’archetipo della donna innamorata e brutalmente abbandonata da Odisseo - dice la Marcolongo - Calipso è forse l’eroina omerica più misteriosa, al pari della sua isola, mai identificata con certezza sulle mappe».

E prosegue «la chiave è contenuta nel suo nome, che discende dal verbo greco kaluptein, "nascondere", "celare". L’offerta dell’immortalità da parte di Calipso è gesto disperato oppure brama di possesso, è dono oppure ricatto?».

Andrea Marcolongo, nata nel 1987 e laureata in Lettere classiche all'Università degli Studi di Milano, è una scrittrice italiana attualmente tradotta in 27 Paesi.

Autrice de "La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco" (Laterza, 2016) e de "La misura eroica" (Mondadori, 2018), scrive per TuttoLibri de «La Stampa». 

Traduttrice dal greco, visiting professor presso l'Universidad de Los Andes di Bogotá e l'UNAM di Città del Messico e presidente 2019 del Festival de l'histoire di Blois, è stata finalista in Francia al Prix des Lecteurs.

Museo archeologico regionale "Antonino Salinas"

Piazza Olivella - 90134 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati