FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

Cefalù saluta il 2019: il Capodanno in piazza con i concerti di We Man, Bubas Band e Baciamolemani

  • Piazza Duomo - Cefalù (Pa) - Vedi mappa
  • Dal 29 al 31 dicembre 2018 (evento concluso)
  • 22.00 (sabato e domenica), 22.30 (lunedì)
  • Gratuito
  • A causa delle avverse condizioni climatiche e per motivi di sicurezza il concerto del 31 dicembre è annullato
Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Uno scatto del Capodanno 2018 in piazza Duomo a Cefalù

Tre serate di grande musica in una delle piazze più belle di Sicilia: sabato 29, domenica 30 e lunedì 31 dicembre si balla e si canta a Cefalù per salutare il 2019 in allegria.

Un lungo Capodanno che vede protagonisti sul palco allestito ai piedi dell'imponente Duomo normanno tre gruppi rigorosamente "made in Sicily" che propongono il meglio della musica italiana e internazionale.

Si inizia sabato 29 dicembre alle 22 con la trascinante energia dei We Man, band capitanata dall'eclettica Paola Russo, alla voce, con Danilo Spinoso alla batteria, Melko Van Kaster al violino ed Egidio La Rocca alla chitarra e alla voce.

I quattro artisti propongono un insieme di elementi musicali che vanno dal pop nazionale e internazionale alla musica dal forte sapore popolare, fino a brani di estrazione dance. In scaletta grandi successi del pop-rock italiano e internazionale dagli anni Settanta ad oggi, ma anche spazio alla musica cantautoriale, popolare e disco Novanta reinterpretati in maniera del tutto originale.



Domenica 30 dicembre, sempre a partire dalle 22, ad allietare il pubblico è una delle band più longeve della storia musicale siciliana: è la Bubas Band di Vito De Canzio (voce), Davide Molino (chitarra e cori), Mariano Tarsilla (basso), Leonardo Triassi (armonica e cori) e Fabio Finocchio (batteria).

Dal '91 i cinque musicisti hanno unito i loro talenti per dar vita a un live show che traduce in note tutto il loro amore per la musica soul e blues ma anche rhythm'n'blues, funky e ska.

Il loro è un repertorio di matrice principalmente americana con i grandi classici che sono stati protagonisti della scena soul mondiale dagli anni Cinquanta ad oggi, talvolta con un pizzico di creatività ma personalizzandoli con arrangiamenti che non ne travisano la natura.

A causa delle avverse condizioni climatiche e per motivi di sicurezza il concerto del 31 dicembre che avrebbe visto sul palco i Baciamolemani è stato annullato. Restano comunque a disposizione i dj di Radio One che, in caso di miglioramento del tempo, saranno pronti ad allietare la piazza con musica e animazione.

Ma il Capodanno è solo l'ultimo tassello del ricchissimo programma di eventi che fino al 6 gennaio 2019 delizia e intrattiene i visitatori del borgo.

Un Natale "magico" che si anima tra solennità religiose, spettacoli di opera dei Pupi, incontri letterari e musica dal vivo - tra tutti i concerti "Christmas piano in jazz" in programma al teatro comunale "Salvatore Cicero" - con un occhio rivolto anche ai più piccoli ai quali sono dedicati spettacoli di burattini, favole e incontri "ravvicinati" con Babbo Natale in persona (scarica qui il programma completo).

Fino al 5 gennaio 2019, inoltre, sarà possibile immergersi ne "La via dei Presepi", un suggestivo percorso tra i luoghi storici del centro cittadino in cui ammirare Presepi di ogni grandezza e fattura anche in luoghi solitamente chiusi al pubblico (leggi qui per saperne di più).

 
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE