MOSTRE

HomeEventiMostre

"Coming Soon", la personale pittorica dell'artista palermitana Pupi Fuschi alla Galleria Raffaello

  • Centro d'arte Raffaello (Notarbartolo) - Palermo
  • Dal 6 aprile al 4 maggio 2019 - Evento concluso
  • Visitabile dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30. Domenica e lunedì mattina chiuso
  • Ingresso gratuito
  • Per maggiori informazioni telefonare al numero 091 7574592
Balarm
La redazione

"I tetti del circo" 2019 (part.), olio su tela di Pupi Fuschi

Negli spazi espositivi della Galleria Raffaello in via Notarbartolo 9/e a Palermo, dalle 19 di sabato 6 aprile fino a sabato 4 maggio, è in mostra "Coming Soon", la personale dell'artista palermitana Pupi Fuschi, pseudonimo di Stefania Di Lorenzo (Palermo, 1970) a cura di Giuseppe Carli

«Pupi Fuschi fa affidamento – commenta il critico e curatore Giuseppe Carli - sul suo istinto e sulla sua sensibilità, sulla propria originaria necessità di esprimersi, sulla trasportazione diretta delle proprie sensazioni, delle proprie esperienze e osservazioni in un’adeguata forma artistica, che però non è mai stata fine a se stessa ma ha sempre funzionato come forma di un contenuto. 

Le sue immagini nascono come una catena ininterrotta di suggestioni visive, che si ispirano contemporaneamente al processo del proprio divenire ed al mondo esterno. 

Si confondono i soggetti del suo ultimo ciclo in un imprecisato turbinio di memorie, che riguardano più l'intimo che il pubblico, un privato, però, che non ha nulla a che vedere con l'anonimo, una sorta di coordinate temporali del suo pensiero e vissuto, fatto di flash soggettivi e, allo stesso tempo, universali, che albergano in immagini per lo più fatte di disegno ma cariche di quel significato che trasporta sulla tela la propria carne viva, la propria esperienza vitale, così come tutto il mondo si aspetta dagli artisti. 

Ed è proprio per tali motivazioni che Pupi Fuschi non è mai ferma e ci abitua a dire “prossimamente”». 

Pupi Fuschi, laureata in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo nel 1997, ha al suo attivo dal 1992 esperienze lavorative diverse in ambito creativo che spaziano dal restauro di dipinti alla decorazione, al design. Dal 2007 si dedica esclusivamente all'attività artistica partecipando a numerose mostre collettive ed eventi artistici. 

Copywriter freelance, ha collaborato alla realizzazione di progetti di comunicazione in qualità di direttore artistico, di recente alla realizzazione grafica del disco "la stanza" del musicista Ruggero Mascellino, nel 2016 come illustratrice per la rivista scientifica Nova e nel 2017 ha realizzato le illustrazioni in un libro di ricette dell’Accademia Italiana della Cucina di Palermo. 

Ritrattista e ironica illustratrice a china, la sua pittura è caratterizzata da un tratto minimale ed elegante, sensuale e trasgressivo nei contenuti, che non offende mai il comune senso del pudore. I suoi nudi femminili e i numerosi ritratti delle sue figlie sono una costante poetica della sua arte. 

L'ultima personale dal titolo "mostra spettinata" si è tenuta a Palermo nel dicembre 2017 a cura di Alessandra Consiglio. Hanno scritto di lei il giornalista Alberto Samonà, il giornalista Claudio Riolo, lo scrittore Giorgio D’Amato, la blogger Giusi Patti e il critico Fabio Benincasa. 

La sua opera "Thè for sale" è in permanenza al MAAM Museo dell'Altro e dell'Altrove di Metropoliz_città meticcia – Roma. Attualmente è rappresentata a Roma dalla Galleria Contatto ed è presente nel Catalogo dell'Arte Moderna (numero 53), edito da Giorgio Mondadori.

Centro d'arte Raffaello (Notarbartolo)

Via Notarbartolo 9 E - 90141 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati