MUSICA E DANZA

HomeEventiMusica E Danza

I Modà tornano in tour nei palazzetti d'Italia: a maggio due concerti al Palacatania

  • Palacatania - Catania
  • Dal 13 al 14 maggio 2022 (evento concluso)
  • 21.00
  • 39 euro (intero), 15 euro (ridotto)
  • Biglietti acquistabili online su Ticketone e nei circuiti abituali
Balarm
La redazione

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Modà

Esce il 22 aprile "Buona fortuna - parte seconda", il secondo capitolo del viaggio intrapreso dai Modà lo scorso autunno con la pubblicazione del primo EP "Buona fortuna - parte prima", entrambi prodotti da Friends & Partners/licenza esclusiva Believe Artist Services.

Anche questo EP, come il precedente, contiene 6 brani inediti firmati dalla band milanese tra cui "In tutto l'universo", il brano pubblicato lo scorso 14 febbraio accompagnato da un video che racconta la storia d’amore tra il leader della band Kekko Silvestre e sua moglie (oltre 20 anni insieme).

Francesco "Kekko" Silvestre (voce), Enrico Zapparoli (chitarra), Diego Arrigoni (chitarra), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria) porteranno dal vivo i brani di questo nuovo progetto discografico e del precedente EP nel tour che li aspetta a partire dal prossimo 2 maggio e che farà tappa anche in Sicilia con due appuntamenti, entrambi al Palacatania di Catania.

I concerti sono in programma il 13 e il 14 maggio e sono le date di recupero dei concerti annullati causa pandemia sia nel 2020 che nel 2021.

La band, che in pochi anni ha conquistato il pubblico italiano ottenendo 1 disco di Diamante, 9 dischi di platino e 2 dischi d’oro a cui si aggiungono 15 singoli certificati platino e 6 certificati oro e un lungo elenco di palazzetti e stadi sold out in tutta Italia, ha sempre trovato nel live la sua condizione migliore.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE