MOSTRE

HomeEventiMostre

Immigrazione e comunicazione mediatica a Palermo nella collettiva "Hubbub le Scope"

  • Border Line - Palermo - Vedi mappa
  • Dal 30 novembre al 8 dicembre 2018 - Evento concluso
  • Visitabile tutti i giorni dalle 11.00 alle 23.59
  • Ingresso gratuito previa tessera Arci (5 euro all'ingresso, valida per tutta la stagione 2018/2019)

Particolare della locandina della mostra

"Hubbub le Scope" é un’esibizione collettiva che unisce quattro artisti internazionali che indagano sulla relazione tra l'osservatore e le immagini mediatiche. Temi come immigrazione e comunicazione mediatica si aprono al confronto con la città di Palermo, città dell'accoglienza per antonomasia, da sempre multietnica e centro di scambio di popoli e culture.

Attraverso la destrutturazione dei linguaggi delle informazioni dai quali si è costantemente bombardati, gli artisti creano nuovi impulsi visivi che portano lo spettatore a ricostruire le dinamiche politiche dell’attualità in maniera atipica, mostrando la verità sotto una prospettiva diversa.

Gli artisti Mihai Gui, Lavinia Xausa, Nikos Kostopoulos, Oana Clitan, utilizzano strumenti ed opere di vario tipo per comunicare la loro visione attraverso immagini manipolate, nuovi e vecchi media ed evitando correlazioni stabilite tra loro.

La mostra - parte della campagna nazionale Arci "Più cultura meno paura" - ha diverse opere video, immagini digitali, brevi documentari e installazioni, il tutto con un unico obiettivo di stravolgimento e reinvenzione del linguaggio dell’attualità politica

Border Line

Piazzetta Tarzanà - 90133 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati