MOSTRE

HomeEventiMostre

Alessandro Bazan per "Next": l'opera di Caravaggio in chiave contemporanea

  • Oratorio di San Lorenzo - Palermo
  • Dal 24 dicembre 2017 al 17 ottobre 2018
  • Visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
  • Ingresso gratuito
  • Per informazioni telefonare al numero 091.6118168
All'interno dell’ex-sacrestia dell’oratorio di San Lorenzo, in via Immacolatella 5, torna una nuova edizione di "Next" e, quest'anno, a ripensare in chiave contemporanea un’alternativa al perduto capolavoro di Caravaggio, è Alessandro Bazan.

Sottratta dall’oratorio di San Lorenzo la notte tra il 17 e il 18 ottobre del 1969, la "Natività" di Caravaggio è ad oggi la seconda opera più ricercata al mondo, almeno secondo le stime dell’FBI. Tante le dichiarazioni e le leggende che ammantano di mistero l’opera; poche, purtroppo, le speranze di un suo ritrovamento.

Reinterpretare e proporre nuove possibili Natività significa andare oltre questo imperdonabile crimine, rinsaldare la memoria di un’opera imperitura con spirito propositivo e non convenzionale.

È questo il fulcro dell’opera di Bazan, una riflessione attorno all’iconologia presepiale, rivista e ricontestualizzata all’interno di uno scenario palermitano popolato di personaggi iconici prestati dal Jet set o desunti dal repertorio caravaggesco.

L'esposizione, a cura dell’associazione Amici dei Musei Siciliani, rimarrà fruibile sino al 17 ottobre.

Oratorio di San Lorenzo

via dell'Immacolatella 5 - 90133 Palermo

EVENTI IN EVIDENZA