TEATRO & CABARET

HomeEventiTeatro & Cabaret

"Parola a Palermo": 16 monologhi di attrici e attori palermitani all'Orto Botanico

  • Parola a Palermo
  • Orto Botanico - Palermo
  • Dal 18 al 26 luglio (escluso lunedì 20) (evento concluso)
  • 19.30 e 20.30
  • 10 euro (biglietto unico), 7 euro (secondo spettacolo)
  • Biglietti acquistabili online oppure al botteghino del Teatro Biondo (da lunedì a venerdì, ore 9.00-13.00 e 16.00-19.00) o al botteghino dell'Orto Botanico a partire da un'ora prima dello spettacolo. Info al numero WhatsApp 335 1611567.
Balarm
La redazione

L'attrice Eletta Del Castillo

Un mini festival di letture e monologhi. Si chiama "Parola a Palermo - 16 modi di raccontare e raccontarsi" la rassegna di monologhi organizzata dal Teatro Biondo e in programma all'Orto Botanico di Palermo dal 18 al 26 luglio

Il Teatro Biondo di Palermo ha selezionato 16 monologhi di attrici e attori palermitani, tra coloro che hanno risposto al bando lanciato nei giorni scorsi. I monologhi andranno in scena in spazi diversi dell’Orto botanico, due al giorno rispettivamente alle ore 19.30 e alle ore 20.30, escluso lunedì 20.

Si comincia sabato 18 alle 19.30 con "Il viaggio", scritto e interpretato da Cocò Gulotta, cui farà seguito "Solo andata" di e con Eletta Del Castillo. Domenica 19 sono in programma Nina Lombardino che interpreta "Buzzatiana" di Dario Ferrari e Dario Battaglia che interpreta il suo "Non faccia lo spiritoso".

Dopo la pausa di lunedì, martedì 21 luglio, è la volta di Isabella Rizzitello che propone "Senza andare per mare", e di Francesca Melluso che interpreta "La signorina felicita" di Guido Gozzano. Il 22 luglio Paride Cicirello propone il suo "Russu Malpilu", mentre Rossella Guarneri è interprete del suo testo "Lucie".



Giovedì 23 luglio va in scena un omaggio a due grandi autori palermitani: Michele Perriera e Franco Scaldati; del primo, Giuditta Perriera interpreta alcuni brani da "Ritorno", mentre di Scaldati Serena Barone propone brani da "Assassina". Il 24 luglio si alternano Alessio Barone e Roberta Giordano, rispettivamente con "Cosa pensano i piedi" di Rosario Palazzolo e "La colpa di Penelope" di Paolo Pintabona.

Sabato 25, Giuseppe Sangiorgi interpreta alcuni brani da "Altri libertini" di Pier Vittorio Tondelli, cui farà seguito "Ricordi di una sconosciuta", scritto e interpretato da Silvia Trigona. Infine, domenica 26, Virginia Alba propone il suo "Un corto cortile di carta" e Francesco Cristiano Russo interpreta il "Nuovo repertorio dei pazzi della città di Palermo" di Roberto Alajmo.

«Parola a Palermo – spiega la direttrice del Biondo Pamela Villoresi – vuole essere solo l’inizio di un percorso che il Teatro Biondo intende organizzare a sostegno della categoria degli artisti colpita drasticamente dall’emergenza sanitaria e così poco considerata dallo Stato. Nonostante le difficoltà che noi – come tutti i Teatri – stiamo attraversando, vogliamo intensificare il nostro impegno a sostegno, impiego e valorizzazione dei professionisti del territorio».

Orto Botanico

Via Abramo Lincoln 2 - 90133 Palermo
Vedi mappa

PROSSIMI EVENTI