FILM & PROIEZIONI

HomeEventiFilm & Proiezioni

Quattro amici e un'amicizia lunga 40 anni: al Lux di Palermo "Gli anni più belli" di Muccino

  • Cineteatro Lux - Palermo
  • Dal 16 al 22 luglio (evento concluso)
  • Quattro turni (16.30, 18.30, 20.30, 22.30). Solo il martedì due turni (20.30, 22.30)
  • 5 euro
  • Biglietti acquistabili al botteghino. Info al numero 091 7842239
Balarm
La redazione

Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Micaela Ramazzotti ed Emma Marrone ("Gli anni più belli")

La storia di quattro amici raccontata nell'arco di quarant'anni, dal 1980 ad oggi, passando per la loro adolescenza fino all'età adulta. Le loro vicende offrono un affresco dell'Italia e dei cambiamenti che ha subito nel corso del tempo.

Al Cineteatro Lux di Palermo è il momento del cinema con la nuova programmazione del film "Gli anni più belli" per la regia di Gabriele Muccino e con un cast eccezionale composto da: Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria e Francesco Centorame.

Il film racconta la storia di Giulio, Paolo e Riccardo, tre sedicenni con tutta la vita davanti. Giulio e Paolo sono già amici, Riccardo lo diventa dopo una turbolenta manifestazione studentesca, guadagnandosi il soprannome di Sopravvissuto. Al loro trio si unisce Gemma, la ragazza di cui Paolo è perdutamente innamorato.

In realtà tutti e quattro dovranno sopravvivere a parecchi eventi, sia personali che storici, fra cui la caduta del muro di Berlino, Mani Pulite, la "discesa in campo" di Berlusconi e il crollo delle Torri Gemelle. E dovranno imparare che ciò che conta veramente sono "le cose che ci fanno stare bene" e che certi amori - così come certe amicizie - "fanno giri immensi e poi ritornano".

Il film è in proiezione da giovedì 16 luglio e fino a mercoledì 22 luglio (tranne il lunedì). Il biglietto, al costo di 5 euro, può essere acquistato al botteghino in via Francesco Paolo Di Blasi 25/27.

Cineteatro Lux

Via Francesco Paolo Di Blasi 25 - 90144 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati