MOSTRE
HomeEventiMostre

Rarissimi cimeli cinematografici: mostra su Bellini al Vittorio Emanuele di Messina

  • Teatro Vittorio Emanuele - Messina
  • Dal 1 dicembre 2023 al 31 gennaio 2024 (evento concluso)
  • Visitabile dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.40, domenica dalle 16.00 alle 18.40 e negli orari di apertura per spettacoli
  • Gratuito
Balarm
La redazione

Dettaglio da un manifesto di "Casta Diva" del 1935

Si apre venerdì 1 dicembre alle 18.00 il "Messina Film Festival - Cinema Opera" con la mostra "Bellini al Cinema" nel restaurato Foyer del Teatro Vittorio Emanuele di Messina: una mostra di cimeli cinematografici dedicata al compositore.

Settanta rarissimi cimeli cinematografici, dagli anni Trenta agli anni Cinquanta, per la mostra dedicata a Vincenzo Bellini e ai film che lo vedono protagonista, nel restaurato Foyer del Teatro Vittorio Emanuele.

A inaugurare l'esposizione, l'Assessore regionale Turismo, Sport e Spettacolo Elvira Amata, il Sindaco di Messina Federico Basile e il Commissario Straordinario del Teatro di Messina Orazio Miloro.

È quindi possibile ammirare i materiali pubblicitari di una curiosa doppia versione (italiana e inglese) di "Casta Diva" del 1935, "Casa Ricordi", due versioni per "La sonnambula".

È una vera e propria rarità "La Norma" del 1911, film muto restaurato dalla Cineteca di Bologna.

Dunque manifesti, locandine, fotobuste, foto di scena, calendarietti profumati dei barbieri, cineromanzi e tante curiosità che danno un'originale prospettiva nella rappresentazione di Bellini per il cinema.

La mostra si snoda attraverso otto isole, una per ogni film, ed è stata curata da Ninni Panzera che ha ritrovato materiali provenienti da collezionisti di varie parti del mondo.

La mostra resta aperta fino a fine gennaio. Visitabile dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.40, domenica dalle 16.00 alle 18.40 e negli orari di apertura per rappresentazioni e spettacoli.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE