SAGRE & FESTE

HomeEventiSagre & Feste

Riti, tradizione e arte per Maria Santissima dei Miracoli: Alcamo celebra la Patrona

  • Vari luoghi della città - Alcamo (Tp)
  • Dal 16 al 21 giugno 2019 (evento concluso)
  • Consultare il programma
  • Ingresso gratuito
Balarm
La redazione

Statua della Madonna dei Miracoli durante la processione solenne

Tornano ad Alcamo i festeggiamenti in onore di Maria Santissima dei Miracoli, Patrona e centro dell'identità religiosa della città, dal 16 al 21 giugno (leggi il programma): sei giornate in cui si rinnova la devozione mariana degli alcamesi tra riti religiosi e manifestazioni collaterali che celebrano i "miracoli" elargiti dalla Madonna.

La festa di Maria Santissima dei Miracoli rappresenta infatti la più alta espressione della cultura e dell’identità religiosa della città di Alcamo. Festeggiarla, ogni anno, significa mantenere vive le tradizioni locali, rafforzando, tra i concittadini, il senso di comunità e appartenenza a un territorio, a una storia e a valori comuni e condivisi nel tempo.

La festa trova la sua espressione nella rievocazione storico-devozionale degli eventi miracolosi legati al ritrovamento dell’immagine sacra di Maria Santissima dei Miracoli, nella realizzazione di un corteo storico con figuranti, sbandieratori e musici accompagnati da cavalieri a cavallo e grossi buoi, unitamente all’allestimento di un villaggio medievale attorno alla fontana araba nell’antico e suggestivo quartiere di Santo Vituzzo, alla tradizionale mostra del "Carretto Siciliano" e alle Antiche atmosfere al Castello con dame, arcieri, danze e spettacolo del fuoco.



Il concerto mariano in Basilica e lo spettacolo piromusicale al Castello dei Conti di Modica aprono il palinsesto dei festeggiamenti, anticipando momenti di grande spettacolo con il trombettista Giacomo Tantillo, il cantante e musicista Alessio Bondí e il cabarettista Roberto Lipari.

Il programma della festa prevede, inoltre, passeggiate culturali, esperienza di street art, letture e laboratori per bambini, artisti di strada, spettacoli di danza, proiezioni cinematografiche, mostre, musei aperti e presentazione di libri.

Ancora in calendario degustazione di vini del territorio, lezioni di cucina, laboratori di musica e canto, incontri culturali sul tema del Culto Mariano, canti e danze popolari, l'Opera dei Pupi con la partecipazione straordinaria del piccolo puparo Antonio Tancredi Cadili, canti gregoriani e lezioni di musica al Museo degli strumenti musicali multietnici, esibizioni di band emergenti, mostre, mercatini del fatto a mano, estemporanee di pittura, istallazione per le vie del centro storico e tanto altro.

L'evento interessa i principali siti religiosi, culturali e naturalistici della città, con particolare riferimento all’area pedonale del corso VI Aprile, a piazza Ciullo, al Castello dei Conti di Modica, al complesso monumentale del Collegio dei Gesuiti, al santuario della Madonna Maria Santissima dei Miracoli, al Santuario della Madonna dell’Alto, piazza Mercato e piazza della Repubblica.

Alcamo

Vari luoghi della città
Vedi mappa

eventi consigliati