FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

Si ride sotto le stelle a Sanlorenzo Mercato: sette giorni di spettacoli, musica e cinema

  • Sanlorenzo Mercato - Palermo
  • Dall'1 al 7 agosto (evento concluso)
  • Consulta il programma nell'articolo
  • Gratuito (con consumazione obbligatoria di 8 euro per la musica, 13 euro per gli spettacoli)
  • Prenotazione tavoli online sul sito di Sanlorenzo Mercato o tramite messaggio WhatsApp al 335 8359556
Balarm
La redazione

I Roadrunners

A Sanlorenzo il mese di agosto si apre nel segno del buonumore con una settimana tra spettacoli, cinema e musica live.

Lunedì nuovo appuntamento con l’arena sotto le stelle, mentre da martedì a domenica una carrellata di concerti da non perdere. Mercoledì sale sul palco Gianni Nanfa, tra i comici palermitani più apprezzati dal pubblico. 

Per proseguire con i We Man giovedì 4 agosto, gli 091 Blues venerdì 5, Jack and the Starlighters sabato 6. A chiudere la settimana The Roadrunners, storica band palermitana dei fratelli Militello. 

Ecco il programma nel dettaglio. 

Lunedì 1 agosto, ore 21.00

Nuovo appuntamento di Sanlorenzo con il cinema sotto le stelle, da godersi gratuitamente ogni lunedì sera, a partire dalle ore 21, sulle sdraio di tela del Mercato, tra le erbe aromatiche e le varie bontà delle botteghe.

Per il ciclo "Cinema da gustare" che vede la celebrazione del cibo nella settima arte, l’1 agosto sarà proiettato “Lezioni di cioccolato”, commedia romantica diretta da Claudio Cupellini con Luca Argentero, Violante Placido, Neri Marcorè.



Mattia è lo scontroso titolare di un’impresa edile, costretto a iscriversi a un corso per cioccolatai, al posto di un muratore egiziano che, lavorando in nero in un suo cantiere, si è rotto entrambe le braccia. In palio, come premio per il migliore all’esame finale, il finanziamento per aprire una cioccolateria.

Martedì 2 agosto a partire dalle 21.30

Il giardino del Mercato ospiterà il live del trio "Lei Tra noi". La band formata da Vincenzo Castello (batteria), Maria Ilenia Castello (voce) e Corrado Nitto (piano e voce) interpreterà i grandi classici della musica pop nazionale, ma darà anche tantissimo spazio al pubblico, fra interazioni, "cantate" di gruppo e giochi musicali.

Un piano, una batteria, due voci, tre amici: il trio è una sorta di juke box vivente che attraversa cinquant’anni di storia della musica italiana - dagli anni '60 ai giorni nostri - reinventando all'occorrenza anche i brani non previsti nel proprio repertorio. E poi spazio alle "scanzonature", divertenti parodie di celebri artisti, da Lorenzo Fragola a Carboni, da Morandi a Jovanotti.

Mercoledì 3 agosto, dalle 21.30

"Gianni Nanfa live show" - Si ride sotto le stelle di Sanlorenzo con lo spettacolo comico di Gianni Nanfa. A partire dalle 21.30 il "Professore della risata" spiega la Sicilia a chi è nato al di là dello Stretto, ma anche ai Siciliani “distratti” attraverso un viaggio di cui si ignora la destinazione a conferma dell’incertezza che caratterizza i comportamenti degli abitanti dell’Isola.

Il paradosso diventa la componente più significativa dell’indole siciliana che, per essere decifrabile, può essere osservata soltanto attraverso il gioco del racconto semiserio che, con persistente ironia, evidenzia le contraddizioni innate come un’illusione da contrapporre ad una realtà difficile da accettare.

Giovedì 4 agosto, dalle 21.30 

Sul palco di Sanlorenzo arrivano le sonorità pop-rock dei We Man, band acustica siciliana capitanata da Paola Russo. In scaletta le rivisitazioni dei grandi successi del pop – rock italiano e internazionale dagli anni ’70 ad oggi, ma anche spazio alla musica cantautoriale, popolare e disco ’90.

Lo stile musicale della band è caratterizzato da un forte eclettismo, sia per gli arrangiamenti che per il repertorio musicale: la band, infatti, propone un insieme di elementi musicali che vanno dal pop nazionale e internazionale alla musica dal forte sapore popolare, fino al proponimento di brani di estrazione dance.

Venerdì 5 agosto, dalle ore 21.30

Sul palco del Mercato tornano gli 091 Blues. La band palermitana propone un repertorio blues, rock’n’roll e rock blues prevalentemente di brani inediti cantati in siciliano, ironizzando su vizi e virtù dei siciliani tra aneddoti, filastrocche e tradizioni tipiche.

Sabato 6 agosto, dalle 21.30

Un mix di musica, ironia e spettacolo quello che si apre sabato sera sul palco del Mercato con Jack and the Starlighters. A partire dalle 21.30 si canta e si balla sulle note del grande rock degli anni ’50, ’60 e ’70, con alcune tra le più belle canzoni di musica italiana e internazionale di quegli anni. Dai Rokes all’Equipe 84 passando per Chuck Berry, Paul Anka, i Led Zeppelin e la PFM, in un concerto che diviene un vero e proprio show.

Adrenalinico e vulcanico, Gioacchino Cottone, in arte Jack, voce solista e fondatore del gruppo, in concerto abbatte ogni barriera, riuscendo a trascinare e coinvolgere il pubblico di ogni età. Al suo fianco, Dario Lo Giudice al basso, Danilo Mercadante alla chitarra solista e Fabrizio Pacera alla batteria e percussioni.

Domenica 7 agosto, dalle 21.30 

Alle 21.30 il sipario del Mercato si apre sulla storica band palermitana The Roadrunners. La band, tra le più longeve della Sicilia, è capitanata dai fratelli Giampiero Militello (voce e chitarra acustica) e Valerio Militello (voce, chitarra acustica e percussioni). Con loro sul palco Tony Bracco (chitarra elettrica), Sergio Zoppi (tastiere) e Antonello Sidoti (batteria).

The Roadrunners presentano un repertorio composto dai grandi classici della musica ballabile italiana ed internazionale, spaziando dal rock and roll degli anni ’50 ai revival degli anni ’70’ e ’80 alle hit di oggi.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE