LE VIE DEI TESORI
HomeEventiLe Vie Dei Tesori

Sulla terrazza di Porta Nuova per la prima volta: 80 gradini e una vista spettacolare su Palermo

  • Porta Nuova - Palermo
  • Dall'1 al 30 ottobre 2022 (solo sabato e domenica)
  • Dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30 (turni ogni 30 minuti. max 20 partecipanti per turno)
  • 5 euro
  • Prenotazione obbligatoria. Coupon acquistabile online sul sito de "Le Vie dei Tesori" o negli infopoint in città. Per maggiori informazioni chiamare il numero 091 8420004 (tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00). Luogo non accessibile ai disabili.
Balarm
La redazione

Porta Nuova

È una delle più antiche vie d’accesso alla città: da un lato guarda al mare e dall’altro al monte.

La visita a Porta Nuova è un'occasione imperdibile, un percorso (da 80 gradini) che a falcate entra nella storia grazie a "Le Vie dei Tesori", l'edizione numero 16 del festival che apre i gioielli di Palermo dal 30 settembre al 30 ottobre 2022, per cinque weekend (ogni venerdì, sabato e domenica).

Un tempo Palermo era circondata da mura cadenzate da porte di ingresso.

Nel 1460, chiusa la Porta del Palazzo, fu costruita Porta dell’Aquila, ma il popolo la chiamò subito Porta Nuova. Nel 1535 il viceré di Sicilia Marcantonio Colonna decise di riedificarla per celebrare l’arrivo di Carlo V d’Asburgo, re di Italia e di Spagna, imperatore del Sacro Impero, reduce dalla conquista della costa africana.

Un altro intervento fu necessario nel 1667 quando, durante un temporale, un fulmine fece esplodere le munizioni depositate nelle stanze del piano superiore.
Adv
Porta Nuova ha due facciate, ornate di fregi e simboli tra cui quattro telamoni, ovvero quattro turchi sconfitti, due con le braccia mozzate (la pena per i ladri) e due con le braccia incrociate in segno di sottomissione.

Sopra l’arco, la bellissima copertura a piramide rivestita da maioliche colorate con l’aquila senatoria ad ali spiegate, simbolo della città. Nel 1578 il Colonna fece costruire il corridoio scoperto che da Palazzo Reale conduceva a un’alcova al secondo ordine di Porta Nuova, dove il viceré si intratteneva con la sua amante, donna Eufrosina Valdaura, baronessa del Miserendino.

La visita straordinaria, in collaborazione con il Comando Militare Esercito Sicilia, conduce lungo il famoso corridoio del vicerè fino alla stanza detta "di Garibaldi" perché qui, nel 1860, dormì l’eroe dei Due Mondi: un decreto del prodittatore Mordini raccomandò che ogni arredo, oggetto e mobile fosse conservato intatto “a ricordo perpetuo” della sosta. Ma nulla esiste più.

Da quassù si ha una straordinaria veduta a 360 gradi sulla città. Il percorso prevede una scala con 80 gradini alti. Non sono consentite foto o video agli spazi militari.

INFO COUPON
I coupon sono sempre validi per tutte le città della stessa provincia: quindi quelli di Palermo sono validi a Cefalù, Carini, e viceversa; e si possono utilizzare anche quelli già acquistati per Bagheria e Termini Imerese. 

Per partecipare a festival "Le Vie dei Tesori" basta acquisire il coupon per l’ingresso con visita guidata sul sito o negli infopoint in città. Un coupon da 18 euro è valido per 10 visite, da 10 euro per 4 visite e da 3 euro è valido per un singolo ingresso. Per le passeggiate, coupon da 6 euro. Per le esperienze, i coupon sono di valore variabile.

A chi prenota viene inviata per mail una pagina con un codice QR con giorno/orario di prenotazione da mostrare all’ingresso dei luoghi sul proprio smartphone o stampata. In alternativa, ci si può presentare direttamente all’ingresso dei luoghi mostrando la pagina con il codice QR ricevuta via mail al momento dell’acquisto, ma si entrerà soltanto se ci sono posti disponibili.

I coupon non sono personali e possono essere utilizzati da più visitatori, anche simultaneamente e in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore. 

Inoltre, durante il festival, è possibile raggiungere alcune tra le città da Palermo tramite i bus navetta messi a disposizione da Autoservice. Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 091 8420004, tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE