MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

Ton Koopman dirige l'Orchestra Sinfonica Siciliana: le sinfonie di Haydn & Mozart

  • Stagione concertistica Orchestra Sinfonica Siciliana 2019/20
  • Politeama Garibaldi - Palermo
  • 10, 11, 17, 18 gennaio 2020 (evento concluso)
  • Venerdì alle 21.00, sabato alle 17.30
  • Da 12 a 25 euro
  • Biglietti acquistabili presso il botteghino del Politeama Garibaldi (da lunedì a sabato 09.30-16.30, domenica 09.30-13.30) e da un'ora e mezza prima dell'inizio del concerto oppure online sul circuito Vivaticket. Info al numero 091 6072532
Balarm
La redazione

Il musicologo e clavicembalista Ton Koopman

Ventinove concerti in abbonamento, il concerto di Natale e quello di Capodanno, quattro concerti per famiglie e una stagione dedicata alle scuole: la 61esima stagione dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, in programma da ottobre 2019 a maggio 2020 e a cura del direttore artistico Marcello Panni, profuma d'internazionalità (ne abbiamo parlato qui).

Sono ben quattro gli appuntamenti che vedono protagonista il musicologo e clavicembalista Ton Koopman: venerdì 10 e sabato 11 gennaio e venerdì 17 e sabato 18 gennaio il maestro dirige un programma interamente dedicato a Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart.

Entrambi austriaci e tra i massimi esponenti del classicismo musicale settecentesco, insieme a Ludwig van Beethoven costituiscono la triade alla quale, nella letteratura musicologica, alcuni autori fanno riferimento come Prima Scuola di Vienna.

Haydn è considerato il "padre della sinfonia", sebbene l'appellativo sia inesatto (data la produzione tedesca precedente). Tuttavia è innegabile che la sua produzione contribuì enormemente a riscattare questo genere strumentale dalla subalternità rispetto alla musica vocale e a dargli una forma ampia, duttile e complessa. 

Senza dubbio, però, gli si può attribuire la paternità del quartetto d'archi, gruppo strumentale composto da quattro strumenti ad arco, in genere due violini, una viola e un violoncello.

Proprio grazie a compositori come Haydn e Mozart nel periodo del classicismo viennese il quartetto divenne il genere più in voga nel repertorio della musica da camera.
 
Mozart non ha bisogno di presentazioni, considerato uno dei massimi geni della storia della musica, dotato di un talento più unico che raro ed emerso in età giovanissima: creò le sue prime composizioni a 6 anni.

La sua vita fu prolifica ma molto breve, infatti morì a soli 35 anni. Nonostante ciò la sua impronta è rimasta indelebile nella musica occidentale tanto da influenzare profondamente tutti i principali generi musicali della sua epoca, dalla musica sinfonica alla musica sacra, dalla musica da camera alle opere.

In questo concerto Ton Koopman dirige l'Orchestra Sinfonica Siciliana in un ricco programma che omaggia entrambi i compositori: la Sinfonia n. 99 in mi bemolle maggiore Hob. 1:99 e la Sinfonia n. 98 in si bemolle maggiore con cembalo obbligato Hob. 1:98 di Haydn, e la Sinfonia n.40 in sol minore KV 550 di Mozart, considerata insieme alla Quinta di Beethoven la sinfonia per antonomasia.

Politeama Garibaldi

Piazza Ruggero Settimo - 90139 Palermo
Vedi mappa

eventi consigliati