LE VIE DEI TESORI

HomeEventiLe Vie Dei Tesori

Un salto nel tempo al Settecento siciliano: le visite guidate (e in costume) tra i saloni di Palazzo Mirto

  • Le Vie dei Tesori 2020
  • Palazzo Mirto - Palermo
  • 11, 25 ottobre 2020 (evento concluso)
  • 17.30
  • 10 euro
  • Coupon acquistabili online. Info al numero 091 8420104 (tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00)
Balarm
La redazione

Uno dei saloni di Palazzo Mirto a Palermo (foto Igor Petyx)

Saloni, sete, porcellane negli sfarzi dell’aristocrazia siciliana. "Le Vie dei Tesori" vi portano indietro nel tempo con le visite teatralizzate nei palazzi storici di Palermo. 

È il caso della visita a Palazzo Mirto, in programma per tre domeniche. Un vero salto nel tempo a quel Settecento siciliano di cui fu protagonista il casato di Giuseppe Filangeri De Spuches, nominato nel 1643 primo principe di Mirto.

Tra chiacchiere a galanterie, le guide multilingue dell’associazione GTA conducono le visite, presentando in modo teatrale i saloni, le collezioni e la famiglia. Il palazzo per quattro secoli è stato dimora della famiglia Filangeri, il cui arrivo in Sicilia si fa risalire al periodo normanno. È delizioso per i suoi saloni affrescati e arredati con sfarzo e gusto originale che danno l’idea di come viveva la nobiltà nei secoli scorsi.

Custodisce collezioni di porcellane, di orologi, di arazzi. Nel salottino chiamato Diana una nicchia girevole con la statua di Apollo cela un passaggio segreto. Al primo piano il particolarissimo organo di Beyer – un rarissimo organo a cilindro del XIX secolo, costruito dal viennese Anton Beyer, “meccanico di corte” del Regno delle due Sicilie – al secondo piano un prezioso salottino è stato restaurato dalle Vie dei Tesori.



La visita ha una durata di 30 minuti. 

Visite in sicurezza
Quest'anno la manifestazione si svolge in assoluta sicurezza rispetto alla prevenzione del Covid-19: gli ingressi nei luoghi, le passeggiate e le esperienze sono contingentate e avvengono preferibilmente su prenotazione previo acquisto online dei coupon. Le visite guidate e le passeggiate si si svolgono anche in modalità di audio registrato ascoltabili sul proprio cellulare quando nel caso in cui non ci siano le condizioni per le guide in presenza.

Gli operatori e i volontari sono dotati delle protezioni di legge. Nei luoghi chiusi è obbligatoria la mascherina per i visitatori, dove non sarà possibile far rispettare la distanza di un metro. In caso di temperatura corporea superiore a 37,5 gradi non sarà possibile accedere.

Come partecipare
Quest'anno, a causa delle misure di prevenzione del Covid-19, per tutte le visite nei luoghi, le passeggiate e le esperienze è necessario acquistare online i coupon e prenotare successivamente l'ingresso (la prenotazione per i luoghi non è obbligatoria ma caldamente consigliata per assicurarsi la visita). Chi non prenota, può presentarsi direttamente all'ingresso dei luoghi ma senza la certezza che ci siano posti disponibili per la visita.

Il programma di tutte le visite, le passeggiate e le esperienze è consultabile online sul sito de "Le vie dei Tesori".

COSA C'È DA FARE