VISITE ED ESCURSIONI

HomeEventiVisite Ed Escursioni

Viaggio a "Segesta dagli Elimi al Medioevo": una visita guidata tra i resti dell'antica città

  • Parco Archeologico di Segesta - Calatafimi-Segesta (Tp)
  • Giugno: 3, 4 ,11, dal 17 al 19, dal 24 al 26. Dall'1 luglio al 31 agosto. Dall'1 al 4 settembre
  • 10.30 (giugno e settembre), 10.00 (luglio e agosto)
  • 13 euro (intero), 7 euro (ridotto)
  • Biglietti acquistabili online sul sito di CoopCulture
Balarm
La redazione

Il Tempio Dorico di Segesta (foto di Marco Gallo)

L’antica città elima, l’eterno conflitto con la greca Selinunte, le alleanze e le distruzioni: Segesta non è soltanto un sito archeologico tra i più importanti del Mediterraneo, ma un volume immenso di storie, personaggi, livelli.

È possibile scoprirli, approfondendo ogni passaggio, tramite le visite guidate tematiche di CoopCulture, che cura i servizi del Parco archeologico.

La prima visita guidata, intitolata "Segesta dagli Elimi al Medioevo" riguarda l’intero sito di Segesta e dura oltre due ore (più i diversi spostamenti). È pensata sia per i visitatori singoli che per le famiglie.

Si scoprirà così che l’antica Segesta sembra sia nata dai troiani in fuga, e popolata dai misteriosi Elimi. Segesta è un sito molto grande ma la visita avverrà con i bus di trasporto interno che dal tempio dorico sul Monte Barbaro condurranno fin sull’Acropoli nord, dove sorge il Teatro.

La visita riguarda anche i resti della Segesta medievale  - le mura, il castello, la moschea ed il borgo sommitale – si raggiungerà l’Antiquarium riallestito lo scorso anno.

Le visita sono a partenza fissa. Tutti i percorsi sono condotti da archeologi e dalle guide esperte di CoopCulture, alcuni disponibili per il momento soltanto durante il weekend.

Nel dettaglio, le visite si svolgono con il seguente calendario. A giugno nei giorni 3 e 4, 11, dal 17 al 19 e dal 24 al 26, e a seguire tutti i giorni dall'1 luglio al 31 agosto e infine dall'1 al 4 settembre 2022.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE